Primo Piano

Special Olympics: a Terni i giochi nazionali estivi

Special Olympics: a Terni i giochi nazionali estivi

(ufficio stampa)- Dal 10 al 14 maggio Terni ospiterà la XXXIII edizione dei Giochi nazionali estivi degli Special Olympics, un grande momento di sport, inclusione sociale e partecipazione.
Oltre tremila gli atleti attesi provenienti da 17 Paesi stranieri: Paesi Bassi, Regno Unito, Ungheria e Lettonia, Romania, Malta, Spagna, Andorra, Svizzera e Gibilterra, Germania, Austria, Finlandia, Cipro, Canada, Portogallo e Repubblica di San Marino e dall’Italia.
Le discipline che si svolgono in territorio umbro sono il nuoto, che vede le Piscine dello stadio, ospitare un villaggio olimpico interamente dedicato a salute e prevenzione, il nuoto in acque libere  che avrà luogo al Chico Mendes, il canottaggio, l’indoor rowing, il dragon boat al centro remiero Paolo d’Aloja, il tennis, il golf, il tennistavolo al circolo La Romita e l’atletica leggera al Bertolini di Narni Scalo. La torcia olimpica donata da Ast, simbolo di questa XXXIII edizione è stata consegnata, simbolicamente, nelle mani di Valentina Pettinacci, atleta Special Olympics di Terni, e parte oggi dalla sede della Giunta regionale la prima tappa della Torch run con destinazione Assisi.
La torcia, portata dalla Ternana Marathon Club lungo i Comuni dell’Umbria transiterà in sedici comuni della Regione Perugia: Assisi, Orvieto, Foligno, Spello, Giove, Amelia, Preci, Norcia, Gualdo, Spoleto, Otricoli, Narni per tornare a Terni la sera dell’11 maggio in occasione della Cerimonia d’Apertura dei Giochi in Piazza della Repubblica, dove ci sarà l'accensione del Tripode e il Giuramento dell'Atleta.