Sicurezza

Il Comune di Terni, recependo le esigenze della propria cittadinanza che richiede una maggiore sicurezza nel territorio comunale, ha attuato un sistema integrato di controllo dello stesso condiviso con le forze dell’ordine, che vede coinvolti Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia Municipale impegnati tutti nella concretizzazioni di azioni di contrasto al crimine di diverso genere.
Il progetto integrato di sicurezza affronta le nuove tematiche in materia dovute ai cambiamenti socio culturali che hanno interessato Terni in questi ultimi anni, dall’aumentata affluenza nelle aree cittadine deputate al ritrovo e alla socializzazione, al vandalismo, alle baby gang e più complessivamente al decoro urbano, inteso come cura della città ma anche da una fruizione della città stessa nel rispetto delle regole e del bisogno inalienabile di tranquillità.
Le azioni si esplicano su due livelli: uno più incentrato sui temi dell’ordine pubblico, l’altro sulla prevenzione, anche in termini di una comunità più armonica e inclusiva. Entrambi i piani di azione si realizzano attraverso il rafforzamento del coordinamento, l'installazione o implementazione dei sistemi di video sorveglianza e l'adozione di iniziative volte a sviluppare le politiche di prossimità; miglioramento dei livelli di integrazione degli immigrati, della prevenzione della devianza giovanile.
Le aree di intervento sono la prevenzione e il contrasto ai furti, alle rapine, allo spaccio delle sostanze stupefacenti, al gioco d'azzardo, alla criminalità economica; le azioni per promuovere congiuntamente progetti per l'integrazione degli immigrati, la tutela delle fasce deboli; le azioni per aumentare il coordinamento dei soggetti aderenti al Patto.

Uffici

Notizie correlate