Patto per Terni Sicura

La giunta comunale ha approvato il Patto Terni sicura 2017 – 2019, uno strumento di programmazione che convoglia il lavoro di Comune, Prefettura, Provincia e Regione sul fronte della sicurezza cittadina. Il patto ha una durata biennale, ed è rinnovabile. I suoi obiettivi sono il miglioramento del controllo del territorio per aumentare il livello di prevenzione e contrasto dei fenomeni criminali, attraverso il rafforzamento del coordinamento, l'installazione o implementazione dei sistemi di video sorveglianza e l'adozione di iniziative volte a sviluppare le politiche di prossimità; miglioramento dei livelli di integrazione degli immigrati, della prevenzione della devianza giovanile.
Per la sicurezza è stata istituita una cabina di regia, coordinata dalla Prefettura e costituita dalla Regione, dal Comune, dal comandante della Polizia municipale, da quello della Polizia Provinciale,  dalla Questura, dai Carabinieri, dalla Guardia di Finanza. Per il Comune di Terni il rappresentante è Daniele Pace, delegato alla sicurezza per il sindaco.