Servizi

Certificati anagrafici

E'attivo il servizio di rilascio certificati on-line 

Per accedere al servizio è necessario richiedere le credenziali con  spid.gov.it

Tutti i cittadini residenti e non residenti possono richiedere on line i certificati di Anagrafe.

I certificati on line non sono soggetti ai diritti di segreteria.

I certificati di nascita sono disponibili on line, per i nati a Terni dal 1996.

N.B. Per ottenere il rilascio della certificazione on line e comunque anche agli sportelli anagrafici, il cittadino straniero residente, deve prima aver regolarizzato la sua posizione anagrafica attraverso la presentazione (presso gli uffici anagrafici di Corso del Popolo, 30) del permesso di soggiorno in corso di validità, rilasciato dalla competente Questura.  

Chiunque in possesso delle esatte generalità di un soggetto residente ne può richiedere:

  • Certificato di residenza
  • Certificato di stato di famiglia
  • Certificato cittadinanza
  • Certificato di stato libero
  • Certificato di esistenza in vita
  • Certificato contestuale di singolo con: residenza, cittadinanza, nascita e famiglia
  • Certificato contestuale di singolo con: residenza, cittadinanza e nascita
  • Certificato contestuale di singolo con stato di famiglia e residenza
  • Certificato anagrafico di nascita
  • Certificato anagrafico di morte
  • Certificato di famiglia Aire
  • Certificato di residenza Aire
  • Certificato contestuale di famiglia e residenza Aire
  • Certificato di nascita
  • Certificato di morte

Si ricorda a tutti gli utenti che a partire dal 1 gennaio 2012 (ai sensi della legge 12 novembre 2011 n. 183) le Pubbliche Amministrazioni (Comuni, Inps, Agenzia Entrate, Scuole, ecc.) e i privati gestori di pubblici servizi (acqua, gas, luce, ecc.) non possono più richiedere nè accettare certificazioni relative a stati, qualità personali e fatti rilasciate da altre Pubbliche Amministrazioni. Tali Enti, infatti, devono accettare l'autocertificazione resa dal cittadino.

IMPOSTA DI BOLLO

Le certificazioni anagrafiche sono soggette all'applicazione della marca da bollo amministrativa da € 16,00 ad eccezione dei casi di esenzione espressamente previsti dalla legge (allegato B) del D.P.R. 642/1972.

L'utilizzo dei certificati rilasciati in esenzione da bollo per fini diversi da quelli indicati equivale ad evasione fiscale. Ai sensi del D.P.R. N. 642/1972 anche l'utente e il destinatario finale del documento sono solidalmente responsabili all'obbligo di apposizione della marca da bollo che potrà essere annullata da una delle due parti.

CERTIFICATI AGLI SPORTELLI ANAGRAFICI

I certificati di:
Stato di Famiglia, Stato Libero, Nascita, Matrimonio, Residenza, Cittadinanza, Morte, Esistenza in Vita e Certificato contestuale vengono rilasciati dagli Uffici Anagrafici e dalle Sedi  di via Puglie via del Mandorlo e via degli Oleandri.

Tutti i certificati sono rilasciati in bollo a meno che non rientrino in un uso che ne giustifichi l'esenzione in base ai vari articoli del D.P.R. n. 642 del 26-10-72 e successive modificazioni (per i casi di esenzione dall'imposta consulta la scheda Imposta di bollo).

Costo

Al bollo statale da € 16,00 vanno aggiunti i diritti comunali di segreterie pari a € 0,52.
I diritti di segreteria sono di € 0,26 per i certificati in carta libera.
I certificati di Stato Civile sono esenti.

Validità:

I certificati sono validi in tutto il territorio della Repubblica.
I certificati rilasciati dalle pubbliche amministrazioni attestanti stati e fatti personali non soggetti a modificazioni hanno validità illimitata.
Le restanti certificazioni hanno validità di 6 mesi dalla data del rilascio, salvo che disposizioni di legge o regolamentari prevedano una validità superiore.

Riferimenti legislativi:

D.P.R. 28/12/00 n. 445. Legge n.183/2011

Note:

Le certificazioni rilasciate dalla P.A. in ordine a stati, qualità personali e fatti, sono valide ed utilizzabili solo nei rapporti tra privati.
Nei rapporti con gli organi della pubblica amministrazione ed i gestori di pubblici servizi i certificati e gli atti di notorietà sono sempre sostituiti dalle dichiarazioni di cui agli artt. 46 e 47 DPR 445/2000 ovvero autocertificazione e dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà.
Alle Pubbliche Amministrazioni e' fatto divieto di richiedere certicati.

 

Per ulteriori informazioni contattare i seguenti numeri telefonici:

0744/549267

 

Ufficio Competente