Servizi

Carta d'identità cartacea, rilascio

Dal 2 novembre 2017 è attivo il servizio per il rilascio della Carta d'Identità Elettronica (CIE).
Ai sensi della circolare n.4 del 31/3/2017 del Ministero dell'Interno, la carta d'identità cartacea potrà essere rilasciata soltanto per casi urgenti e documentati: motivi di salute, viaggio, consultazione elettorale, partecipazione a concorsi o gare pubbliche.

La carta d'identità è il documento che attesta l'identità della persona e viene rilasciata ai cittadini residenti (o iscritti all’AIRE del Comune di Terni) italiani, comunitari e stranieri.
Per i  cittadini residenti in altro Comune (o residenti a Terni da meno di 5 anni)  l’Anagrafe provvede a richiedere   il rilascio del  nulla–osta da parte del Comune di residenza   (o di precedente residenza); solo successivamente alla risposta potrà, quindi, essere rilasciata la carta di identità.

Documentazione richiesta  per il rilascio della carta di identita’ a cittadini italiani maggiorenni:

  • Carta di identità (se esiste) in corso di validità o meno, che va sempre riconsegnata  all’Ufficio.( In caso di furto o smarrimento, originale  e relativa fotocopia della denuncia presentata all’Autorità di Pubblica Sicurezza e,ove possibile, altro documento di riconoscimento in corso di validità);
  • Tre foto formato tessera, recenti, a capo scoperto, su fondo chiaro,  uguali tra di loro.

Costo 

Il costo per il rilascio della Carta di Identità è soggetto al pagamento  dei diritti di segreteria pari a Euro 5,42.

Validità

La carta di identità ha validità di  10 anni dalla data del rilascio ( per le carte rilasciate successivamente al 26 giugno 2008);
Le Carte di Identità  rilasciate o rinnovate dopo l’entrata in vigore del D.L. 9 febbraio 2012 n. 5  hanno validità fino alla data corrispondente al giorno e mese di nascita del titolare, immediatamente successivi  alla scadenza che sarebbe, altrimenti, prevista  per il documento medesimo.
Le carte che riportano la dicitura “scade il 26/06/2008” (o data successiva fino  a data 25/06/2013) sono prorogate per ulteriori 5 anni.

Documentazione richiesta  per il rilascio della carta di identita’ a cittadini italiani  minorenni:

La carta di identità può essere rilasciata senza limiti di età.
Per ottenere la carta di identità, valida per l’espatrio,  è richiesta la presenza  del minore e di entrambi i genitori (questi ultimi muniti di documento di identità in corso di validità) i quali devono firmare l’atto di assenso.
Per ottenere la carta di identità non valida per l’espatrio  è richiesta la presenza del minore e di un genitore, o,  esercente la potestà (munito di documento di identità in corso di validità).

  • Sono necessarie tre foto formato tessera, recenti, a capo scoperto, su fondo chiaro,  uguali tra di loro.

Costo 

Il costo per il rilascio della Carta di Identità è soggetto al pagamento  dei diritti di segreteria pari a Euro 5,42.

Validità:

  • La carta di Identità rilasciata a minori di anni  3 ha validità di 3 anni;
  • La carta di Identità rilasciata a minori di età compresa tra i 3 ed i 18 anni ha validità di 5 anni.

Le Carte di Identità  rilasciate o rinnovate dopo l’entrata in vigore del D.L. 09/02/2012 n. 5  hanno validità fino alla data corrispondente al giorno e mese di nascita del titolare, immediatamente successivi  alla scadenza che sarebbe, altrimenti, prevista  per il documento medesimo.
La carta di identità dovrà riportare la firma  del titolare che ha già compiuto 12 anni.
L’uso della carta di identità ai fini dell’espatrio dei minore di 14 anni è subordinato alla condizione che lo stesso viaggi in compagnia di uno dei genitori (o di chi ne fa le veci) oppure, che venga menzionato su una dichiarazione rilasciata da chi può dare l’assenso o l’autorizzazione convalidata dalla Questura  o autorità  consolati il nome della persona, dell’Ente o della compagnia di trasporto a cui il minore medesimo è affidato. Su richiesta, la Carta di Identità valida per l’espatrio, rilasciata ai minori di età  inferiore agli anni 14, può riportare il nome dei genitori (o di chi ne fa le veci), tale dicitura potrà essere aggiunta, anche, sui documenti già rilasciati.

Validità per l’espatrio:

Sulla carta di Identità valida per l’espatrio non compare  alcuna  dicitura; al contrario, sulla carta di Identità non valida  per l’espatrio compare la dicitura “Documento non valido ai fini dell’espatrio”.
Segnaliamo che esistono Stati che non consentono l’accesso nel Paese ai viaggiatori in possesso di carte di identità cartacee  prorogate con timbro, o, in  possesso di carte di Identità elettroniche prorogate con un certificato rilasciato dal Comune. Pertanto, allo scopo di scongiurare respingimenti alle frontiere, si consiglia ai viaggiatori diretti verso le destinazioni in questione di richiedere il rilascio di una nuova carta di identità o di munirsi comunque di passaporto.
E’ buona regola, in ogni caso, prima di recarsi in Paesi Esteri, informarsi presso le Rappresentanze diplomatico-consolari presenti in Italia circa i documenti necessari per l’ingresso.
Gli accordi internazionali tra l’italia e gli altri paesi possono cambiare
per conoscere l’elenco  aggiornato dei Paesi che non consentono l’accesso ai viaggiatori in possesso delle carte di Identità prorogate, prima di partire, è consigliabile:

  • visitare il sito Viaggiare Sicuri
  • consultare il sito della Polizia di Stato
  • informarsi presso i Consolati Esteri in Italia.

Documentazione richiesta  per il rilascio della carta di identita’ a cittadini  comunitari o stranieri  maggiorenni:

  • Tre foto formato tessera, recenti, a capo scoperto, su fondo chiaro uguali tra di loro 
  • Carta di identità (se esiste), che va sempre riconsegnata all’Ufficio;
  • Passaporto o carta di identità rilasciata dal proprio Paese di origine, più attestazione di soggiorno  rilasciata da un Ufficio anagrafico Italiano (per i soli cittadini comunitari);
  • Passaporto  e permesso o carta di soggiorno (per cittadini extra-comunitari);
  • Per chi ha il permesso o la carta di soggiorno in corso di rinnovo è sufficiente esibire la ricevuta rilasciata dall’Ufficio Postale;
  • in caso di furto o smarrimento, copia e relativa fotocopia della denuncia presentata all’Autorità di Pubblica Sicurezza.

Costo 

Il costo per il rilascio della Carta di Identità è soggetto al pagamento  dei diritti di segreteria pari a Euro 5,42.

Validità

La carta di identità ha    validità di  10 anni dalla data del rilascio ( per le carte rilasciate successivamente al 26 giugno 2008);
Le carte che riportano la dicitura “scade il 26/06/2008” (o data successiva fino  a data 25/06/2013) sono prorogate per ulteriori 5 anni.
Le Carte di Identità  rilasciate o rinnovate dopo l’entrata in vigore del D.L. 09/02/2012 n. 5  hanno validità fino alla data corrispondente al giorno e mese di nascita del titolare, immediatamente successivi  alla scadenza che sarebbe, altrimenti, prevista  per il documento medesimo.

Documentazione richiesta  per il rilascio della carta di identita’ a cittadini  comunitari o stranieri  minorenni:

La carta di identità può essere rilasciata senza limiti di età.
I minori stranieri, per ottenere la carta di identità non valida per l’espatrio, devono presentarsi accompagnati da almeno un genitore (la qualità di genitore deve essere correttamente registrata in angrafe) entrambi muniti di :

  • Passaporto o carta di identità rilasciata dal proprio Paese di origine, più attestazione di soggiorno  rilasciata da un Ufficio anagrafico Italiano (per i soli cittadini comunitari);
  • Passaporto  e permesso o carta di soggiorno (per cittadini extra-comunitari);
  • Per chi ha il permesso o la carta di soggiorno in corso di rinnovo è sufficiente esibire la ricevuta rilasciata dall’Ufficio Postale,
  • In caso di furto o smarrimento, copia e relativa fotocopia della denuncia presentata all’Autorità di Pubblica Sicurezza.
  • Sono necessarie tre foto formato tessera, recenti, a capo scoperto, su fondo chiaro,  uguali tra di loro.

Costo 

Il costo per il rilascio della Carta di Identità è soggetto al pagamento  dei diritti di segreteria pari a Euro 5,42.

Validità

  • La carta di Identità rilasciata a minori di anni  3 ha validità di 3 anni;
  • La carta di Identità rilasciata a minori di età compresa tra i 3 ed i 18 anni ha validità di 5 anni.

Le Carte di Identità  rilasciate o rinnovate dopo l’entrata in vigore del D.L. 09/02/2012 n. 5  hanno validità fino alla data corrispondente al giorno e mese di nascita del titolare, immediatamente 

Riferimenti legislativi:

Regio Decreto 06.05.1940  n. 635 articoli 288-294; Legge 18.02.1963 n. 224; Decreto del Presidente della Repubblica 30.12.1965 n.1656; Legge 21.11.1967 n. 1185; Legge 04.04.1977 n. 127; Decreto del Presidente della Repubblica  06.08.1974 n. 649; Legge 28.02.1990  n. 39 art. 6; Legge 15.05.1997 n.127; D.L. 13.05.2011 n. 70; Legge 20/01/2012 n. 1 (art. 40); D.L. 09.02.2012 n. 5

Note:

Se un cittadino, per motivi di salute, è impossibilitato a presentarsi all’Anagrafe, può chiedere di usufruire dei Servizi Anagrafici a Domicilio, (una persona maggiorenne dovrà recarsi  presso la Circoscrizione di competenza con la documentazione  necessaria e, firmare una richiesta    nella quale si dichiara l’esistenza dell’impedimento). Sarà compito di un incaricato, successivamente, recarsi  al domicilio della persona impossibilitata per consegnare il documento e raccoglierne la firma.

Per ulteriori informazioni contattare i seguenti numeri telefonici:

0744/549268 - 0744/549277

Ufficio Competente