Primo Piano

Papigno, un contributo al rilancio della città

(Ufficio stampa) - il 24 gennaio, una giornata voluta dagli assessorati alla Cultura, all'Urbanistica e allo Sport, per ripensare il grande complesso di Papigno, per fare il punto delle varie prospettive e dei canali di finanziamento per attuarle. Un futuro tra industria culturale e creativa, sport, tempo libero, confrontandosi anche con situazioni analoghe che in altre parte di Italia, Trento e Ferrara, hanno saputo trovare destinazione e investitori per plessi del genere. Un programma articolato con il contributo di amministratori, tecnici, esperti. Con spazio anche per il dibattito e per il confronto con la città. " Una iniziativa - dichiara l'assessore alla Cultura Giorgio Armillei - per una città che non vuole solo conservare ma anche innovare. L'ex fabbrica di Carburo è forse l'emblema della Terni che si muove tra il passato e il futuro. Uno spazio consistente che ha visto interventi rilevanti nella bonifica e negli investimenti produttivi ma che ha bisogno di nuova progettualità, di nuovi investitori. Ecco perché la città se ne deve riappropriare in termini di costruzione di quel Distretto culturale, che vede nel Videocentro, in Città Giardino quartiere creativo, e appunto in Papigno tre asset fondamentali. Il punto è sviluppare quella industria culturale che a Terni potrebbe portare, allineandosi così alle medie nazionali, tra i 300 e 400 posti di lavoro. Questo confronto pubblico con la città, mettendo a disposizione il lavoro fin qui svolto e le possibilità future ad iniziare da quelle dei fondi strutturali della Comunità Europea, punta a costruire una varietà di possibili sviluppi nella consapevolezza che a Papigno c'è spazio per tutti, pur in un ambito di coerenza dei progetti da mettere in campo". La giornata del 24, che vede la presenza anche degli assessori allo Sport Emilio Giacchetti e all'Urbanistica, Francesco Andreani, prevede una sessione mattutina e una pomeridiana. L'Ufficio comunicazione mette a disposizione nell'ambito di questo primo piano ulteriore materiale. Alcuni degli interventi dell'Openday Un progetto strategico per Papigno Il progetto europeo HOMBRE, lavori, progetti, apertura processi formazione masterplan La bonifica Ambientale - La bonifica della sala Claude - Il ruolo delle tecnologie soft  Agenda Urbana dell'Umbria Video Open day Papigno