Notizia

Un convegno sulle politiche di sostegno alla famiglia

(Ufficio Stampa/Acot) - Si svolgerà il 20 novembre nella biblioteca comunale (ore 16-18 caffè letterario), in occasione della giornata internazionale dei diritti dell’Infanzia e dell’adolescenza, l’incontro dal titolo “Il Comune di Terni amico della famiglia. Politiche di promozione e sostegno alla famiglia” per promuovere la recente adesione al network dei comuni “Amici della famiglia”. L’iniziativa prevede la presentazione del progetto “Family network”, i saluti istituzionali del sindaco Leonardo Latini, dell’assessore al welfare Cristiano Ceccotti, dell’assessore alla scuola e ai servizi educativi Valeria Alessandrini; i saluti del vescovo della Diocesi Terni Narni Amelia, Giuseppe Piemontese; la presentazione del quadro demografico della città a cura di Simona Coccetta, ufficio statistica del comune di Terni; gli interventi di Daniela Argenti, servizi per le famiglie nel Comune di Terni; Loredana Modesti, responsabile del consultorio familiare Usl Umbria 2 e di Vincenzo Aquino, coordinatore regionale ANFM associazione famiglie numerose.
“Da settembre abbiamo aderito – dichiara l’assessore al welfare Cristiano Ceccotti – ad un progetto che raggruppa una rete di comuni interessati a promuovere una politica di valorizzazione e di sostegno delle diverse funzioni che la famiglia assolve nella società. Con questa iniziativa pensiamo dunque di valorizzare la scelta compiuta attraverso un primo incontro e un confronto che vuole essere anche l’occasione per lanciare l’iniziativa di mappatura delle associazioni presenti sul territorio che si rivolgono alle famiglie effettuando una rilevazione delle singole attività che promuovono".
"Alla base delle politiche che ho portato avanti in città  - dichiara l’assessore alla scuola Valeria Alessandrini – c’è sempre stata la famiglia nella consapevolezza che i nuclei familiari costituiscono le fondamenta sulle quali si basa il nostro stare insieme. In questo senso si indirizza anche l’attivazione ed il consolidamento degli sportelli d’ascolto realizzati in collaborazione con alcuni istituti del territorio insieme all’associazione italiana genitori Age Umbria ed anche, sul fronte dei servizi scolastici educativi, la promozione e la realizzazione di laboratori serali “Stasera esco anch’io” proprio per venire incontro e rispondere concretamente alle mutate esigenze sociali delle famiglie in città implementando i servizi a loro dedicati.”
L’adesione al network dei comuni amici della famiglia – conclude l’assessore Ceccotti – rafforza la volontà del comune di Terni di qualificarsi sempre più come territorio accogliente ed attrattivo per le famiglie, capace di offrire servizi ed opportunità rispondenti alle aspettative delle famiglie residenti”.

 

SN - Ufficio Stampa/Acot