Notizia

Santa Filomena: il recupero con lo skatebord

(ufficio stampa) -  E’ stato siglato nei giorni scorsi un accordo tra il Comune di Terni e l’associazione sportiva dilettantistica LifeStyle con il duplice scopo di recuperare un’importante area della città, di proprietà pubblica, e di promuovere lo skateboard, un’attività sportiva in grado di aggregare in maniera particolare i giovani e di avvicinarli all'attività fisica. Il progetto, che dà vita a una collaborazione di tre anni tra i soggetti firmatari del protocollo messo a punto dall'ufficio Partecipazione e Beni Comuni, con la possibilità di proseguire l’impegno reciproco, prevede la realizzazione di uno skatepark. L’associazione si impegna a trovare le risorse per coprire i costi del progetto, mentre il Comune mette a disposizione l'area, le competenze per individuare le soluzioni tecniche ai problemi  più rilevanti, assicura la promozione delle attività che si adranno a intraprendere nell'area recuperata e attrezzata. Il patto presuppone, inoltre, l’attivazione di un laboratorio urbano permanente, composto da tre figure del Comune e due dell’associazione, per garantire il coordinamento tecnico-progettuale, monitorare periodicamente l’andamento delle attività in corso e programmare. Il laboratorio è aperto a tutti i cittadini residenti nell’area o interessati a partecipare al progetto. Lo skatepark è un'esigenza da tempo palesata dai tanti ragazzi che svolgono questa attività e che finora hanno utilizzato spazi cittadini.