Notizia

Emergenze e informazione: efficientato il sito del Comune

(ufficio stampa) – Il sito del Comune di Terni  è stato oggetto di interventi di efficientamento al fine di essere maggiormente fruibile dall’utenza, anche in situazioni di accessi particolarmente elevati, legati agli allarmi della Protezione Civile o ad ordinanze di particolare impatto sociale.
Il sito del Comune di Terni  nella serata di domenica, in concomitanza con l’allerta meteo e la sospensione della attività didattica, ha riscontrato  alcuni problemi per quanto riguarda la fruibilità da parte dell’utenza a causa di un numero di accessi particolarmente elevato. Il numero dei collegamenti è stato talmente alto da risultare anomalo anche per analoghe  situazioni di Protezione Civile.
L’anomalia negli accessi è stata accentuata dalla diffusione, su alcuni canali non ufficiali,  di informazioni non attendibili, errate nei contenuti e comunque non emesse dall'Ente.Le problematiche verificatesi nel pomeriggio di domenica hanno riguardato l'infrastruttura informatica delegata all'hosting e al mantenimento del portale dell’Ente. Una infrastruttura esterna e non collegata al Ced del Comune, ma residente in un data center esterno, così come previsto nelle procedure pubbliche a suo tempo seguite dall’Amministrazione Comunale per la fornitura di questo servizio. Il personale del Ced, non appena riscontrato il malfunzionamento, ha subito attivato il team delegato alla gestione dei sistemi presso il fornitore che ha avviato le procedure di risoluzione dei problemi, contestualmente al loro verificarsi, e che si sono concluse nel tardo pomeriggio di domenica nel giro di due ore.
Per meglio affrontare le situazioni anomale,  gli interventi attivati hanno riguardato l’incremento delle risorse di sistema dedicate al portale; l’adozione di ulteriori strumenti per l'ottimizzazione e l'efficientamento delle prestazioni; la verifica dell'integrità dei dati e delle informazioni; il monitoraggio continuo dell'intera infrastruttura.Gli interventi effettuati hanno dato riscontri positivi:  lunedì e martedì pomeriggio, per il protrarsi della sospensione delle attività didattiche, si sono avute situazioni di consultazione elevata del sito che non ha registrato alcuna anomalia.
Sono allo studio, comunque, nuove soluzioni che possano garantire una fruizione immediata da parte dell’utenza di tutte le informazioni inerenti la protezione civile, senza così gravare sull’articolazione interna del sito.

 

SPA - Ufficio Stampa/Agit