Primo Piano

Isrim, manifestazione di interesse per nuovi investitori

(Ufficio stampa) – Una manifestazione di interesse per trovare nuovi investitori e imprenditori disposti a scommettere sul futuro dell’Isrim. La procedura avviata riguarda la società consortile, partecipata dagli enti locali, tra i quali il Comune di Terni, impegnata nella ricerca avanzata e nell’alta formazione sui materiale speciali, che attualmente si trova in stato di liquidazione.  Per far pervenire il proprio interesse gli investitori hanno tempo entro le 17 del 24 marzo."Con la  pubblicazione del bando per recepire manifestazioni di interesse da parte di soggetti privati - afferma l’assessore allo sviluppo economico Sandro Piermatti -   si compie un primo passo formale per il tentativo di rilancio dell’IsrimCosì come concordato con gli altri enti locali i liquidatori hanno infatti dato luogo alla manifestazione di interesse che è una procedura di grande trasparenza per individuare soggetti privati che hanno realmente interesse ad impegnarsi nel rilancio dell’istituto. Come amministrazione comunale continueremo a seguire la vicenda con grande attenzione ed impegno nella consapevolezza che la situazione aziendale rimane difficile e complessa e,  come già affermato pubblicamente,  nella consapevolezza dei vincoli di legge e di bilancio continueremo ad impegnarci per una soluzione positiva, nell’interesse dei lavoratori e della comunità".