Primo Piano

Donne, comunisti e riformisti ad Umbria Libri

(Ufficio stampa) - Arriva UmbriaLibri a Terni per tre giorni di cultura e personaggi di primo piano dell'editoria e dei mezzi di comunicazione di massa.  Gli organizzatori - la Regione dell'Umbria e, per l'edizione ternana, il Comune di Terni e Indisciplinarte - hanno scelto come tema la cultura nel senso più estensivo del termine.La Cultura che…, è infatti  il titolo della manifestazione che si tiene da venerdì 15 a domenica 17 novembre e si svolge al Centro arti opificio Siri. Umbrialibri Terni 2013 "sarà caratterizzato - dichiara l'assessore alla Cultura Simone Guerra - da una grande varietà di incontri, dibattiti, seminari e mostre grazie alla presenza di ospiti illustri del mondo della cultura, dell’editoria e non solo".Fra gli appuntamenti da sottolineare l'omaggio a Walter Santagata con Michele Trimarchi, Lucio Argano e l'introduzione dell’assessore regionale alla cultura  Fabrizio Bracco; Simone Lenzi del gruppo Virginiana Miller che presenterà Sul lungomai di Livorno; Emanuele Macaluso che, insieme alla Presidente della Regione  Catiuscia Marini, discuterà del suo ultimo libro per Feltrinelli “Comunisti e riformisti. Togliatti e la via italiana al socialismo”; il direttore di Nova24 de Il Sole 24Ore Luca De Biase con il nuovissimo “I media civici”.L'appuntamento con le proposte culinarie, quest’anno è la volta di Sergio Barzetti, lo chef de La prova del cuoco che, oltre a presentare il suo “Cucinare è gioco”, pranzerà con il pubblico. Dmenica Umbria Libri vede Walter Siti, vincitore del Premio Strega, e il suo “Resistere non serve a niente” presentato dall’autore e da Filippo Laporta. La giornata sarà chiusa da un appuntamento con il calcio condotto da Eraldo Pecci che racconterà il suo “Il toro non può perdere”. Sempre domenica, alle 17, appuntamento con le scrittrici Raffaella Clementi e Marta Baiocchi che presenteranno anche al pubblico ternano i loro lavori legati all'essere madre.Tra gli altri nomi noti: Cinzia Leone, Lia Celi, Lucilla Galeazzi e il Collettivo satirico Prugna.Spazio all’arte visiva e nello specifico all’illustrazione con le due mostre che inaugureranno venerdì 15 novembre: alle 12 la Sala Carroponte del Caos vedrà l'opening de L'Arte Maivista di Frigidaire a cura di Frigolandia e Indisciplinarte, mentre alle 19 in Project Room inaugurerà "A look is the fire itself" di Anna Deflorian a cura di Canicola e Chiara Ronchini/Indisciplinarte. Numerosi saranno gli incontri e le iniziative dedicate al pubblico dei più piccoli e ai ragazzi, a cominciare da venerdì 15 novembre con la presentazione del libro per ragazzi “Inutile tentare imprigionare sogni” di Cristiano Cavina; i due laboratori di illustrazione con Anna Deflorian e lo staff di Frigidaire, dedicati ai ragazzi delle scuole superiori; gli incontri “Favolando” a cura di Teresa Castellani e “I suoni raccontano” a cura di Francesca Staibano, entrambi per bambini dai 3 ai 6 anni; il laboratorio di lettura ad alta voce per ragazzi dai 7 ai 12 anni “Se io dico AMICIZIA tu leggi...”. Sabato 16 novembre sarà la volta della presentazione in forma di laboratorio del libro “Scrivere bene è un gioco da ragazzi” di Massimo Birattari. Umbrialibri Terni vede quest'anno alcune importanti collaborazioni con associazioni del territorio. A partire dall'associazione di promozione sociale Terni Donne che organizzerà alcuni incontri “al femminile” e darà l'opportunità alle donne umbre di tutte le età di far conoscere la propria voce e la propria capacità narrativa grazie ad una call che invita le aspiranti scrittrici a consegnare i propri racconti inediti (sia in formato cartaceo che multimediale) nei giorni di Umbrialibri Terni. Questi racconti verranno poi valutati da una commissione e i migliori saranno presentati nel corso di un evento che si terrà nella primavera del 2014 e andranno a far parte della biblioteca di genere della Casa delle Donne di Terni che verrà inaugurata nei prossimi mesi.Delia Vaccarello e il suo "Evviva la Neve - Vita di Trans e Transgender" saranno invece al centro dell'incontro organizzato in collaborazione con l'associazione ternana di volontariato lgbt E se domani..., mentre il Progetto Mandela darà modo al pubblico di Umbrialibri Terni di partecipare alla staffetta di scrittura collettiva di corti teatrali che si svolgerà tutti i giorni della manifestazione.  Per ulteriori informazioni www.umbrialibri.com.