Servizi

Permesso di Costruire

Con l’entrata in vigore del “Testo Unico governo del territorio e materie correlate” con Legge Regionale 21 Gennaio 2015 n. 1  e delle “Norme Regolamentari Attuative” con Regolamento Regionale 18/02/2015 n. 2, sono state apportate significative modifiche alla L.R. 01/2004, pertanto, in adeguamento alla normativa statale, sono stati individuati gli interventi edilizi subordinati a permesso di costruire ai sensi dell’art. 119 della L.R.1/2015, elencati nelle note di seguito allegate.

Sono inoltre soggette a nuovo permesso di costruire le varianti sostanziali di cui all’art. 4 comma 6 dell’Allegato 1 al vigente Regolamento Edilizio (laddove ricorrano le fattispecie di cui all’art. 139 della L.R.1/2015) e le varianti diverse da quelle previste all’art. 124 comma 1 lett. b).
In ottemperanza della D.G.R. 16/03/2015 n. 304 “Atto di indirizzo per la definizione della modulistica relativa agli elaborati minimi dei progetti edilizi, alle istanze dei procedimenti edilizi e relative dichiarazioni, asseverazioni e certificazioni di cui all’art. 248 comma 1 lettere a), c) e d) della L.R. 1/2015.”, sono stati elaborati i nuovi modelli unificati per la presentazione delle istanze.

Si raccomanda l’osservanza di quanto contenuto nella Determinazione Dirigenziale n. 3438 del 24/12/2012 riguardo alla “dematerializzazione copia cartacea archivio progetti edilizia privata”.
I progetti vanno presentati in duplice copia cartacea e corredati di una ulteriore copia in formato digitale (in formato PDF) firmato digitalmente e consegnato su idoneo supporto digitale contenente un’autocertificazione firmata digitalmente ai sensi artt. 19 e 47 del D.P.R. 445/2000 nella quale si dichiara la conformità della copia digitale a quella cartacea in possesso dell’Amministrazione. 

Scarica Moduli

Ufficio Competente