Primo Piano

San Valentino, l'amore universale che parte da Terni

(ufficio stampa) - Un vasto calendario di iniziative, con decine di appuntamenti che vanno fino al mese di marzo ma che si concentrano, nei contenuti più salienti, nella settimana del 14 febbraio, la giornata del Patrono di Terni. “L’obiettivo è valorizzare la figura di San Valentino e i suoi contenuti affinché emerga con forza il suo messaggio ma anche il suo stretto legame con la sua città, con Terni”.  Il 1° febbraio, a Palazzo Spada, una conferenza stampa con la partecipazione del sindaco Leopoldo Di Girolamo, del vescovo  Giuseppe Piemontese e degli assessori al Turismo Daniela Tedeschi e alla Cultura Giorgio Armillei ha visto l’illustrazione del programma degli appuntamenti organizzati per la celebrazione religiosa, civile e culturale di San Valentino. Un programma, che vede protagonisti il Comune, la Diocesi, la parrocchia di San Valentino, il Centro culturale Valentiniano e la collaborazione di decine di associazioni e soggetti privati, con l'intento di allestire un calendario suddiviso in eventi religiosi, in approfondimenti di naturale culturale, in musica e spettacolo, in arte e cultura, in turismo. “Nel pieno rispetto della sfera religiosa – ha detto il sindaco Leopoldo Di Girolamo – rafforziamo il percorso di valorizzazione di San Valentino, quale ambasciatore della nostra città che è orgogliosa del messaggio di amore universale che la figura del nostro patrono porta in tutto il Mondo”. “Abbiamo chiamato e coinvolto gli artisti – ha aggiunto l’assessore alla Cultura Giorgio Armillei – a un rapporto e un confronto diretto con la figura e i contenuti di San Valentino. Amore, diritti umani, speranza, sono valori che sicuramente meritano di essere approfonditi, anche nel loro rapporto con il futuro della nostra città”.“Il programma delle iniziative - dichiara l'assessore al Turismo Daniela Tedeschi -  ha un format innovato, articolato su vari assi (tematici), che vogliono rappresentare le linee guida del nuovo progetto triennale e che vogliono offrire un approccio integrale nella valorizzazione e nel festeggiamento di un santo patrono che racchiude in sè molteplici significati: l’aspetto religioso e spirituale, il legame storico-identitario con la città, il simbolo universale dell’amore e quindi la risorsa a livello turistico. Nel programma infatti gli eventi religiosi, l'approfondimento, con convegni e seminari tematici, la musica e spettacolo, l'arte e cultura, il turismo. Riguardo le iniziative musicali, voglio evidenziare: il concerto dell’istituto Briccialdi, sabato 13 alle 21, in cattedrale; il circuito San Valentino jazz cluster, aggiudicatario dell’avviso pubblico san valentino live music, che comprende due concerti a biglietto ridotto al Secci il 6 e il 14 e tredici concerti a ingresso libero i pubblici esercizi del centro cittadino, come ulteriore azione di marketing nell’ambito del puc2. Per l’asse turistico sono confermate manifestazioni consolidate come Cioccolentino e la Maratona di San Valentino, e ci sono varie novità: il tour nel quartiere romantico in zona Duomo, visita guidata gratuita nei weekend 6-7 e 13-14 febbraio (organizzato dal nostro iat); il tour extraurbano nelle Terre di San Valentino, nei weekend 6-7, 13-14 e 20-21 febbraio (organizzato dal nostro Iat con la collaborazione del dit); apertura straordinaria dello iat nei tre fine settimana citati, il 5-6, il 13-14, il 20-21 è coinvolto anche il settore del commercio: con la tradizionale Fiera di San Valentino, con il circuito Amor di vetrina, mostra itinerante di decorazione floreale a cura del Garden Club terni e della scuola italiana Arte Floreale, con la collaborazione delle associazioni di categoria. Per la comunicazione una azione attenta e articolata su vari canali, soprattutto digitali.  ai tradizionali strumenti cartacei (locandine e depliants), si affiancherà una massiccia comunicazione on-line, attraverso: i siti web del comune, dello iat, della diocesi, del centro culturale valentiniano, del dit, della regione umbria, della cascata delle marmore;  i social network, con un social media team dedicato e con la creazione di una pagina facebook e di  un hashtag ufficiale: #svterni16 #umbria #italy; il fotoracconto su San Valentino di terni di instagramers, con la collaborazione dell'associazione instagramers umbria. Lo Iat effettuerà inoltre azioni di promozione tramite l'antenna olandese e tedesca nei mercati di Benelux e Germania". Tra le novità del calendario 2016 anche l'emissione di una francobollo con l'effige di San Valentino.