Notizia

"Sulla Ternana il sindaco scarica"

(ufficio stampa) - "Leggiamo basiti - dichiarano in una nota congiunta i consiglieri del M5s, Senso Civico e Pd - le parole del sindaco di Terni che scarica la vicenda delle richieste di investimento del presidente della Ternana sui dirigenti del comune. 
Nella storia del comune di Terni non sono una novità i sindaci che non prendono decisioni, ma certo è molto più raro un sindaco che scarica. Rammentiamo al sindaco di Terni che, stando all'art. 50 del Tuel, è stato proprio lui a firmare i decreti di nomina dei dirigenti. 
Rammentiamo al sindaco di Terni che, in un comune virtuoso, l'operato dei dirigenti dovrebbe essere valutato.
Rammentiamo ancora al sindaco di Terni che parte dello stipendio dei dirigenti è legato alla loro produttività.
Per carità di patria non facciamo approfondimenti sulle parole dell'assessore regionale Enrico Melasecche che parla di balbetii e tremori, diciamo più semplicemente che
Terni ha bisogno di un sindaco che si assuma le responsabilità, che rappresenti la città con autorevolezza, che sia in grado di interloquire e rispondere agli imprenditori che vogliono investire su questo territorio, siano essi presidenti molto popolari o più sconosciuti imprenditori. Chi fa impresa ha bisogno di  certezze non di piroette e giravolte o, peggio ancora, di un sindaco che scarica.
Come forze di opposizione responsabili vigileremo sul rispetto dei diritti dei cittadini, sui doveri della pubblica amministrazione, Terni città attrattiva passa anche attraverso un comune e un sindaco responsabili.