Partecipazione

L'ascolto della comunità e dei portatori di interesse coinvolti nel ruolo della città, rispetto all'area metropolitana romana, costituisce un preliminare fondamentale all'avvio della Ricerca Focus Terni-Roma.
Il Focus, derivante dall'accordo tra Regione Lazio, Comune di Terni, Università Roma Tre e regolato da una convenzione di ricerca con l'Ateneo, è finanziato dalla Fondazione Carit.
La raccolta di istanze, dati, opinioni sulle dinamiche direttamente o indirettamente connesse, sulle potenzialità, la disponibilità a condividere informazioni e a collaborare al percorso di ricerca, andrà a implementare i dati che saranno messi a disposizione dell'Università, per ottenere una risposta quanto più possibile frutto delle istanze della città.
Il questionario ha anche la finalità di porre le basi degli sviluppi del lavoro, con particolare riferimento all’idea di attivare un Osservatorio d’area vasta, frutto della cooperazione dei vari portatori di interesse.
Il Disciplinare, previsto dalla Convenzione entro tre mesi dalla sua efficacia e che precede l’attività specifica della ricerca, verrà predisposto anche ad esito della fase di ascolto.
Il Questionario ha per titolo Terni-Roma un’opportunità condivisa, proprio a sottolineare il carattere inclusivo del percorso. Si compone delle seguenti sezioni:

  • Valutazione della relazione Terni-Roma. Richiesta di un’opinione introduttiva generale sul tema;
  • Terni-Roma nell’esperienza specifica. Richiesta sull’esperienza diretta del rapporto con l’area metropolitana, con riferimento a ragioni, natura e modalità;
  • Condivisione presupposti, finalità, tematiche di approfondimento del Focus. Richiesta di condivisione dell’approccio alla ricerca rispetto all’ambito di riferimento, alla finalità di una conoscenza strutturata, alle tematiche chiave, alla sua valorizzazione anche rispetto alla crisi derivante dall’emergenza Covid-19, nonché rispetto all’idea di attivazione di un Osservatorio d’Area vasta;
  • Implementazione delle tematiche chiave. Richiesta di contributi specifici sulle 5 tematiche poste a base della ricerca in accordo con i contenuti della Convenzione, ovvero: sistema infrastrutturale e della logistica; sistema urbano e della residenziali; sistema dei servizi di rango sovracomunale; sistema industriale e dell’innovazione; sistema universitario, dell’alta formazione e della ricerca; sistema dei servizi turistici, dello sport e del tempo libero;
  • Interesse e collaborazione al Focus. Richiesta di adesione rispetto alla condivisione e messa a disposizione di informazioni ed all’interesse a prendere parte al processo.
    Il Questionario è organizzato per raccogliere risposte a scelta multipla, secondo una scala lineare di attribuzione di valore, o con risposta discorsiva breve.