Focus Terni Roma

Il Focus di ricerca nasce in relazione alla rilevanza dei fenomeni osservati lungo la direttrice interregionale umbro laziale, grazie al lavoro dell' Osservatorio urbanistico della Regione Lazio, che ha prodotto il rapporto di ricerca  Roma Regione Capitale, nel quale si evidenziano le relazioni fra Roma e l’area vasta, con riferimento ad un ambito che travalica i confini regionali e include anche il sistema urbano e socioeconomico ternano.
L’attivazione del Focus, derivante dalla partecipazione del Comune di Terni al tavolo tecnico istituito all'Osservatorio urbanistico, avviene a valle della sottoscrizione Accordo tra Regione Lazio, Università Roma Tre e Comune, nonché in attuazione della Convenzione di ricerca sottoscritta tra il Comune e l’Università. Il lavoro è regolato da un Disciplinare che, anche sulla scorta della fase preparatoria di ascolto, verrà sottoscritto tra le parti entro tre mesi dalla Convenzione, a cui seguirà l’attività di ricerca della durata di 12 mesi. 
La finalità della ricerca è quella di approfondire il quadro conoscitivo dei fenomeni per arrivare ad una consapevolezza e una conoscenza in grado di fornire i punti di presa a supporto dei processi decisionali dell’Amministrazione in merito alle politiche d’area vasta. Tra gli effetti attesi del Focus anche la cooperazione tra diversi livelli istituzionali, anche nella dimensione interregionale, nonché la messa a punto di un know how in grado di arricchire gli strumenti di indagine ed osservazione e le modalità operative in capo all’Amministrazione ed agli altri enti interessati.
Il Focus è finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Terni e Narni. 

Il processo è riassunto nella presentazione Focus di ricerca Terni Roma

 

 

Ufficio Competente