RISPARMIO ENERGETICO

E' possibile detrarre dall’imposta sul reddito delle persone fisiche (Irpef) o dall’imposta sul reddito delle società (Ires) una parte delle spese sostenute per i lavori che aumentano il livello di efficienza energetica degli edifici. I titolari di reddito d’impresa possono fruire della detrazione solo rispetto ai fabbricati strumentali utilizzati nell’esercizio dell’attività imprenditoriale.

Per maggiori informazioni:
Agenzia delle entrate - Risparmio energetico