Prenotazione appuntamenti

Le carte di identità e tutti gli altri documenti di riconoscimento, come la patente, scadute a partire dal 31 gennaio 2020, o in scadenza,  sono validi fino al 30 aprile 2021, come previsto dal decreto legge 7 ottobre 2020 n. 125, recante le misure urgenti connesse alla proroga dello Stato di emergenza Covid-19, che ha ulteriormente modificato l’art. 104 del D.L. 17 marzo 2020 n.18 “Cura  Italia”. Per  espatriare è  comunque necessario rinnovare il documento di identità.

Il servizio è solo su appuntamento.

Come fare: occorre prenotarsi tramite l’Agenda del Ministero dell’Interno all'indirizzo https://www.prenotazionicie.interno.gov.it. Non sarà più possibile prenotarsi telefonicamente.
Solo i casi di estrema urgenza (smarrimento e furto del documento di identità), verranno inseriti senza appuntamento, compatibilmente con le disponibilità degli sportelli in base agli appuntamenti già prenotati.

Cosa occorre: 1 foto tessera, documento scaduto o altro documento, codice fiscale, € 22,50 (contanti o pagamento elettronico).
In caso di smarrimento o furto: denuncia.
Cittadini stranieri: passaporto e permesso di soggiorno - Cittadini comunitari: passaporto o carta di identità del paese di origine - Minori: la presenza di entrambi i genitori con documento di identità o assenso scritto firmato del genitore assente con copia del documento. 

Quando: dall’11 gennaio 2021 saranno ripristinati i normali i orari dell'ufficio Centrale di Corso del Popolo 30: dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12.30, con apertura nei pomeriggi di martedì e giovedì dalle 15.30 alle 17.30. Sabato Chiuso.

Le modalità di erogazione di ciascun servizio sono così specificate:

ANAGRAFE 

STATO CIVILE