Notizia

"Umbria sotto osservazione sfregio vergognoso"

(ufficio stampa) - "I consiglieri comunali della Lega Terni - dichiara il capogruppo Federico Brizi - si uniscono alla voce dei consiglieri regionali, della presidente Tesei e dei parlamentari umbri della Lega nel denunciare la leggerezza con la quale l'Umbria, secondo alcuni calcoli basati sull'indice di contagio, è stata classificata dall'Istituto Superiore di Sanità e dal Ministero della Salute come regione da tenere "sotto osservazione". Errore o volontà politica di penalizzare la nostra Umbria? Non ci è dato saperlo, fatto sta che per un giorno intero la nostra regione è stata penalizzata dal ritrovarsi sulle pagine dei giornali nazionali. Uno sfregio vergognoso per una regione come l'Umbria che è stata considerata virtuosa nella fase di contenimento del contagio. Prendiamo atto che l'ISS ha già corretto il tiro. Ci auguriamo che vengano adottate azioni decise da parte della Regione Umbria a tutela della propria immagine e contro il diffondersi di notizie denigratorie e per nulla rispondenti alla realtà dei fatti".