Notizia

"Umbria Jazz: sinergia tra comune, regione e fondazioni"

(ufficio stampa) - "Umbria Jazz patrimonio di Terni e dell'Umbria, per questo il gruppo consigliare di Forza Italia - dichiarano i consiglieri Lucia Dominici e Francesco Maria Ferranti -  sostiene la massima collaborazione tra il Comune, la Regione,  la Fondazione Umbria Jazz, la Fondazione Carit. 
Una sinergia fondamentale per un festival che è conosciuto in tutto il Mondo e che si è rivelato un formidabile attrattore e strumento di valorizzazione dell'Umbria.
 Recentemente il consiglio comunale di Terni ha votato un atto di indirizzo con il quale si esprimeva e riconfermava la volontà  condivisa di mantenere e realizzare  nella nostra città  già nel prossimo settembre eventi legati al festival culturale umbria jazz.
La strada della piena collaborazione è l'unica percorribile: la storia cittadina insegna che quando le passate amministrazioni di sinistra si sono messe a polemizzare con la Fondazione Umbria Jazz e la sua direzione artistica, Terni ne sia uscita penalizzata, lasciata in balia di manifestazioni autarchiche che poco o nulla hanno prodotto.  
Siamo dunque a sostegno del lavoro che stanno mettendo in campo regione , comune, direzione artistica di Umbria jazz e fondazione carit, che stanno lavorando affinché Terni sia protagonista nell'ambito di una manifestazione dall'alto valore culturale e turistico.
Anche alla luce della imminente uscita dall'emergenza pandemica, il gruppo di Forza Italia lavorerà e sollecitera' tutte le istituzioni affinché nel territorio ternano la rassegna di umbria jazz  si radichi e si sviluppi nel prossimo futuro anche dal punto di vista quantitativo.
Siamo certi e sosteniamo da sempre che gli eventi culturali, così come quelli sportivi e di promozione turistica, rappresentino la strada giusta per un rilancio economico e occupazionale del nostro territorio".

SPA - Ufficio Stampa/Agit