Notizia

Piano vaccinazioni SEC: “Nessun ritardo o disservizio da parte dell’Ente”

Piano vaccinazioni SEC: “Nessun ritardo o disservizio da parte dell’Ente”

(Ufficio Stampa/Acot) - In riferimento a una nota dei gruppi di minoranza consiliare sul tema della vaccinazione del personale dei servizi educativi comunali ripresa da alcuni media locali, l’amministrazione comunale, tramite l’assessorato alla scuola precisa che “la Regione Umbria ha richiesto un elenco nella tarda serata di lunedì 22 febbraio e non venerdì come erroneamente scritto; l’Amministrazione comunale si è immediatamente attivata con la stessa Regione poiché la richiesta presentava delle criticità da chiarire a garanzia della corretta procedura formale e sostanziale e al fine di tutelare e proteggere il personale afferente ai servizi educativi e la stessa Amministrazione. Si respingono quindi le accuse di “ritardi, approssimazioni ed inefficienze, disservizi, lentezze burocratiche” a carico di questo Ente, il quale si riserva di valutare ogni azione per difendere la propria immagine”.

GLD - Ufficio Stampa/Acot