Notizia

"Il governo conferma impegno per il piano periferie di Terni"

(ufficio stampa) - "Sul piano periferie, dopo i pesanti tagli del governo precedente che avevano pesantemente colpito anche la nostra città, finalmente un cambio di rotta. Apprendo con soddisfazione quanto deciso dall'attuale governo - dichiara il capogruppo del Pd Francesco Filipponi -  rispetto alla proposta di rimodulazione, avanzata dall'attuale amministrazione comunale di Terni. L'assenso del governo centrale è la conferma ad un impegno economico che invece era stato messo in discusione e del quale la nostra città ne sente davvero il bisogno. 
Avevamo presentato sul punto un atto con cui si impegnava l'amministrazione a interloquire di nuovo con il Governo e i parlamentari eletti nella nostra regione per manifestare l’assoluta necessità del comune di Terni rispetto ai fondi  inizialmente previsti con il governo Gentiloni. Questa iniziativa è stata quindi utile a preservare il piano nazionale per le periferie ed in particolar modo il progetto che riguarda la nostra città, dopo lo straordinario piazzamento raggiunto dalla precedente amministrazione ed il lavoro fatto negli scorsi anni da amministratori e tecnici comunali. Ora molti progetti,  grazie a questa decisione, potranno vedere finalmente la luce nelle nostre periferie. Il nostro lavoro, ha sortito gli effetti sperati, grazie al buon senso adottato dall'attuale esecutivo".

SPA - Ufficio Stampa/Agit