Notizia

"Il camposcuola Casagrande fondamentale per i giovani"

(ufficio stampa) - "Qesta mattina la 2° commissione consiliare ha approvato all'unanimità - dichiara la presidente Rita Papegna - l'atto di indirizzo del gruppo di Fdi che chiede che i canoni idrici vengano utilizzati in gran parte per contribuire al recupero del campo scuola Casagrande  Il gruppo di Fdi da sempre ritiene che l'attività sportiva sia una dei cardini della comunità, in particolare per le nuove generazioni, quale momento di formazione, socializzazione, attività sana, da contrapporre a comportamenti devianti e pericolosi per se stessi e per gli altri. Lo sport  è fondamentale per la crescita dei giovani soprattutto in questo momento di emergenza dove molte delle attività formative e sportive subiscono limitazioni se non addirittura cancellazioni. In merito alla attività sportiva in questa lunga fase emergenziale, per i provvedimenti che hanno portato alla chiusura di palestre e piscine, lo sport all'aria aperta va a copire vuoti pericolosi e dannosi. Ed è anche per questo che il ruolo del Casagrande in questa fase è più che mai fondamentale: deve  tornare alla piena funzionalità in tutte le sue strutture e articolazioni. Chiediamo dunque che i canoni idrici siano utilizzati su questo versante. Sollecitiamo la regione ad erogare quanto prima i canoni idrici dell'annualità in corso affinche poi il comune possa indirizzarli sul campo scuola che da anni attende di essere restituito alla collettività in  piena funzionalità". 
L'atto votato all'unanimità  fa riferimento  ala legge regionale  27 dicembre 2018  che prevede per il triennio 2019-21 la destinazione di un milione e 600 mila di cosiddetti canoni idrici ai territori che ospitano gli  impianti di grandi derivazioni di acque pubbliche ad uso idroelettrico. Risorse da destinare in particolare per gli impianti sportivi, il decoro urbano, le politiche giovanili. 

 

SPA - Ufficio Stampa/Agit