Notizia

Cinquantacinque classi per le sfide del futuro

Cinquantacinque classi per le sfide del futuro

(Ufficio Stampa/Acot) - Proseguono con ottimi risultati gli incontri seminariali a carattere divulgativo ideati e organizzati dall’ assessorato alla scuola e all’università del Comune di Terni, in collaborazione con il corso universitario di Ingegneria del Polo Scientifico Didattico di Terni dal titolo Le sfide del futuro: Ingegneria Industriale a Terni.  
Gli incontri, condotti da docenti universitari, si rivolgono agli studenti degli ultimi anni delle scuole secondarie di secondo grado del territorio comunale ed hanno visto l’adesione di 55 classi tra l’Istituto classico e artistico Tacito-Metelli, i Licei scientifici Donatelli e Galilei, l’IPSIA Pertini, l’ITT Allievi-Sangallo. "Un risultato davvero importante - dichiara l’assessore comunale alla scuola Cinzia Fabrizi - confermato anche dalle suggestioni raccolte durante gli incontri, che manifestano dunque il gradimento da parte gli studenti e dei loro insegnanti".
"Anche nella scelta del titolo, Le sfide del futuro – sostiene l’assessore Fabrizi – abbiamo voluto sottolineare l’impegno che le istituzioni stanno mettendo per favorire la formazione dei nostri giovani su temi e argomenti di attualità con una chiave che permette di conoscere e approfondire le prospettive per il futuro”. “Formare una classe di professionisti in grado di contribuire alla crescita del sistema industriale locale anche in una ottica internazionale – aggiunge –  è l’obiettivo che vogliamo perseguire. Sfide quindi intese nell’accezione stimolante e creativa, non certo provocatoria”.
I prossimi appuntamenti saranno il 4 maggio sul tema Plastica compostabile o riciclabile? Pro e contro con il relatore Debora Puglia; il 14 maggio su Materiali avanzati ad alte prestazioni. Nuove frontiere, con il relatore Luigi Torre; il 28 maggio su Riscaldamento globale: indici di valutazione, previsioni, conseguenze e possibili mitigazioni con i relatori Federico Rossi e Mirko Filipponi.
Per seguire i seminari, che sono aperti a tutti, è possibile accedere direttamente dal sito del Polo Universitario www.terni.unipg.it/sfide-del-futuro-ingegneria-industriale-terni o dall’area tematica dedicata nel sito del Comune.

SN - Ufficio Stampa/Acot