Traffico

Nella zona urbana di Terni il traffico stradale è il responsabile principale delle emissioni degli ossidi di azoto.
Per tale motivo, oltre alla pianificazione generale della viabilità comunale, è stato adottato un provvedimento volto alla riduzione del traffico nel periodo invernale, quello maggiormente critico per la qualità dell’aria.

Dal 22 gennaio al 31 marzo 2018, e successivamente dal 1° novembre al 31 marzo dell’anno successivo, nei giorni di lunedì e martedì, salvo i festivi, è introdotta la Zona di Salvaguardia Ambientale, coincidente a tutto il territorio comunale ad esclusione delle seguenti aree e assi viari:
Papigno, Marmore, Piediluco e zone limitrofe – Papigno, Cascata delle Marmore, Collestatte, Torreorsina, S. Liberatore – Papigno, Larviano, Miranda, Pièfossato – Val di Serra, dall’abitato di voc. Trevi al confine comunale – Collelicino, La Castagna, Cecalocco, Battiferro – Cesi scalo, Cesi, Poggio Azzuano, Carsulae – Collescipoli, S.P. Collescipolana fino al confine comunale – tratto ternano della E45 – tratto ternano del raccordo Orte-Terni (fino al confine comunale della S.S. 3 Flaminia) – Strada dei Confini, nuovo Raccordo E45.

Nella Zona di Salvaguardia Ambientale nelle fasce orarie 8.30-12.30 e 15.30-19.30 non possono circolare:

  • veicoli di categoria Euro 0, Euro 1, Euro 2 ed Euro 3;
  • mezzi per trasporto merci di categoria Euro 0, Euro 1 ed Euro 2;
  • motoveicoli e ciclomotori di categoria Euro 0 ed Euro 1

Dal 22 gennaio al 31 marzo 2018, e successivamente dal 1° novembre al 31 marzo dell’anno successivo, nei giorni di lunedì e martedì, salvo i festivi, è introdotta altresì la Zona Zero, delimitata dalle seguenti vie:
Piazza D. Alighieri, Viale C. Dentato, Via della Bardesca, Piazza B. Buozzi, Via Castello, Via G. Cerquetelli, Rotonda R. Angelini, Lungonera G. Cimarelli, Rotonda dei Partigiani, Viale C. Guglielmi, Via Vittime della Foibe, Rotonda Obelisco Lancia di Luce, Via E. Lattes, Viale A. Aleardi, Viale G. Prati, Via G. Carducci, Via S. Botticelli, Piazza Dalmazia, Viale G. Oberdan, Viale T. O. Nobili.

Nella Zona Zero nelle fasce orarie 8.30-12.30 e 15.30-19.30 possono circolare esclusivamente veicoli di categoria Euro 5 ed Euro 6 (motoveicoli e ciclomotori esclusi).
Sono escluse dalle limitazioni alcune determinate categorie di veicoli, tra cui si ricordano le principali:

  • autovetture, indipendentemente dalla categoria Euro, con almeno tre persone a bordo (car pooling) se omologati a 4 o più posti, e con almeno 2 persone se omologati a 2 posti;
  • veicoli ad emissione nulla (velocipedi e veicoli elettrici), veicoli alimentati a Gpl, a Metano, veicoli ibridi, veicoli bifuel;
  • veicoli guidati da soggetti portatori di handicap e autoveicoli al servizio di persone invalide muniti del contrassegno.

Per l’elenco completo si rimanda al testo dell’ordinanza prot. n. 6320 del 15.01.2018
Il mancato rispetto dell’ordinanza è punito con la sanzione che va da € 164,00 a € 663,00.

 

Ufficio Competente