Traffico

Nella zona urbana di Terni il traffico stradale è il responsabile principale delle emissioni degli ossidi di azoto, ed è anche una fonte di emissione di particolato sottile (PM10 e PM 2,5).
Per tale motivo, oltre alla pianificazione generale della viabilità comunale, è stato adottato un provvedimento volto alla riduzione del traffico nel periodo invernale, quello maggiormente critico per la qualità dell’aria.

Scheda riassuntiva dei contenuti dell’ordinanza, realizzata per conto dell’assessorato all’Ambiente

Per l’elenco completo si rimanda al testo dell’ordinanza prot. n. 153050 del 31/10/2018
Il mancato rispetto dell’ordinanza è punito con la sanzione che va da € 164,00 a € 663,00

La classe ambientale di appartenenza (categoria Euro) dei veicoli è riportata sulla carta di circolazione; in quelle di vecchio tipo l'indicazione dell'Euro di riferimento si trova in basso nel riquadro 2, su quella di nuovo tipo, formato A4, l'indicazione è riportata alla lettera V.9 del riquadro 2 ed è spesso integrata con una ulteriore specifica nel riquadro 3.
Per verificare in modo più rapido la categoria Euro del proprio veicolo è possibile consultare il Portale dell’Automobilista, il sito di servizi di e-government del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.
 

 

Ufficio Competente