Rifiuti urbani e assimilati

Il Consiglio Regionale, con Deliberazione n. 300 del 5 Maggio 2009, ha approvato il Piano Regionale di Gestione dei Rifiuti. Con la Legge Regionale 11 del 2009, "Norme per la gestione integrata dei rifiuti e la bonifica delle aree inquinate” la Regione Umbria ha disciplinato, nel rispetto del titolo V° della Costituzione, dello Statuto Regionale e del D.Lgs. 152/2006, la gestione dei rifiuti e le procedure per l'attuazione e l’aggiornamento del Piano Regionale.
In base a quanto stabilito dalla normativa nazionale e regionale l'Ambito Territoriale Integrato n. 4  ha redatto il Piano d'ambito per la gestione dei rifiuti urbani e assimilati che ha avuto il parere favorevole dei 32 comuni che ne fanno parte ed è stato approvato con Delibera di assemblea di ATI 4 n.2 del 16.01.2013.
Il servizio di raccolta  dei rifiuti urbani è stato affidato in base alla risultanze della gara indetta da ATI4 al Raggruppamento Temporaneo di impresa costituito da ASM Terni S.p.A. – CNS.
Il Comune, effettua la raccolta dei rifiuti mediante prelievo domiciliare (c.d. sistema porta a porta) e con una frequenza variabile a seconda che avvenga all’interno dell’area denominata “ad intensità” o di  un' “area vasta” come definite nelle “linee guida per la raccolta differenziata” di cui alla Delibera Giunta Regionale n. 1229 del 7.09.2009. 
Le modalità di conferimento dei rifiuti urbani sono definite nel “Regolamento per la gestione dei rifiuti urbani e assimilati” del Comune di Terni.

Dove ritirare i sacchetti per il conferimento dell’organico

Presso la sede di ASM Terni S.p.a., Via Capponi  47 TERNI.

Centri di Raccolta

I Centri di Raccolta ai sensi del D.M. 8 Aprile 2008 - Disciplina dei centri di raccolta dei rifiuti urbani raccolti in modo differenziato, come previsto dall'articolo 183, comma 1, lettera cc) del D.Lgs. 152/2006, sono aree appositamente progettate, realizzate e gestite per la raccolta di un’ampia gamma di frazioni merceologiche e di tipologie di rifiuti urbani ed assimilati, al fine di migliorare la separazione e il corretto avvio a destino di materiali riciclabili o recuperabili, nonché di materiali che necessitano di specifiche modalità di trattamento/smaltimento.
Nel territorio del Comune di Terni sono attualmente attivi i seguenti Centri di Raccolta:

  • Loc. Ponticelli, Piediluco (approvato con Determina Dirigenziale n° 1058 del 19/04/2010)
  • Maratta, Via Ratini, 6 (approvato con Determina Dirigenziale n° 556 del 24/02/2010)
  • San Martino  (approvato con Determina Dirigenziale n° 1050 del 16/04/2010)

In base a quando stabilito nel Piano d’Ambito sono in fase di realizzazione altri tre Centri di Raccolta.
Per i cittadini che conferiscono i rifiuti differenziati presso i Centri di Raccolta sono previsti incentivi ai sensi dell’art. 14 del Regolamento per l’applicazione del Tributo sui Rifiuti (TARI).

Ecocompattatori 

Gli Ecocompattatori istallati nel territorio comunale permettono di compattare in modo automatico, semplice e veloce tutte le bottiglie in plastica PET di vari formati, i contenitori in PE-HD e PE-LD e anche le lattine per bevande di varie dimensioni.
Al momento del conferimento viene rilasciato uno scontrino che può essere esibito presso gli esercizi commerciali convenzionati per ottenere uno sconto sugli acquisti. 
Il sistema inoltre attraverso la lettura della tessera sanitaria dell’intestatario della TARI permette di accedere agli stessi incentivi previsti per il conferimento presso i Centri di Raccolta (art. 14 del Regolamento per l’applicazione del Tributo sui Rifiuti (TARI)).

IES – Isola Ecologia Seminterrata

Un’Isola Ecologica Seminterrata (IES) utile per la Raccolta Differenziata di Plastica, Carta e Cartone, Vetro e Metalli è stata istallata in Corso del Popolo. La IES è dedicata ad un numero ristretto di cittadini che vivono nella zona limitrofa e a cui è stata rilasciata l’ECO-Card. 
L’utilizzo dell’isola seminterrata per il conferimento dei rifiuti permette di accedere agli stessi incentivi previsti per i Centri di Raccolta (art. 14 del Regolamento per l’applicazione del Tributo sui Rifiuti (TARI)).