Primo Piano

A Piedilucofestival accanto alla musica fotografia e letteratura

(Ufficio stampa) - Piedilucofestival che raccoglie l'eredità di Piediluco in musica e che si terrà da l 2 al 20 agosto, una programmazione ampia, organizzata dall'associazione Mirabileco, con il sostegno della Fondazione Carit e dell'assessorato alla Cultura del Comune di Terni.Il primo spettacolo è alla Rocca di Piediluco, luogo già sperimentato negli ultimi tre anni, che propone un percorso creativo attorno alla celebrazione del centenario della Prima Guerra mondiale. "Perciò abbiamo organizzato ed incoraggiato un gruppo di lavoro, di artisti di varia origine e provenienza culturale, per affrontare dal punto di vista simbolico una della più grandi tragedie della nostra storia occidentale", dichiarano gli organizzatori. Mauro Fiorucci attore di Assisi (recentemente in tournée con Filippo Timi) ed un ensemble strumentale (percussioni, violoncello e quartetto di tromboni, tra cui Enzo Turriziani 1 trombone dell'accademia di Santa Cecilia di Roma) sono i protagonisti del 2 agosto. L'allestimento scenografico sarà curato da Alessandro Vignali.Il 5 agosto continua la tradizione cameristica della programmazione di MIrabil Eco con Gabriele Pieranunzi (1 violino del Teatro San Carlo di Napoli) e Lucrezia Proietti (pianoforte). Il 6 agosto è prevista una selezione interna ai partecipanti all'incontro internazionale di giovani musicisti (che si svolge parallelamente agli spettacoli) con un premio in denaro e concerti. Una occasione per ricordare Cordelia Farinelli Rinaldi, fondatrice e presidente di Mirabileco, recentemente scomparsa.  Il 9 agosto Fabrizio De Rossi Re coordinerà la performance finale del suo Laboratorio di improvvisazione musicale con la collaborazione del batterista Leonardo Cesari. Mirabil eco ospita da quasi dieci anni una master class di flauto molto seguita. Per rendere omaggio alla tradizione flautistica il 10 agosto ci sarà il gran gala' del flauto con Claudia Giottoli e tutti i suoi allievi. Altro ospite è Michele Rabbia grande performer percussionista, attivissimo sulla scena internazionale della musica contemporanea che insieme con il contrabbassista Daniele Roccato hanno pensato per Piediluco lo spettacolo Voces intimae.L'ultimo appuntamento è per il 20 agosto con Marco Pesatori, scrittore, giornalista e soprattutto grande astrologo, già ospite di Piediluco lo scorso anno con un incontro sulla guerra dei segni zodiacali e la dialettica del l'astrologia, il discorso astrologico sarà punteggiato da alcuni interventi musicali a cura di Lucrezia Proietti. Nella stessa sera Pesatori presenterà il suo ultimo libro uscito per per Feltrinelli: Urano e la cerimonia del Te'.Completano ed arricchiscono la programmazione 5 concerti degli allievi del 23 incontro internazionale di giovani musicisti.Per ulteriori informazioni http://www.mirabileco.info