Primo Piano

Orrore Parigi: Terni si ritrova a Palazzo Spada

(ufficio stampa) - Lunedì alle 12 nel cortile di Palazzo Spada una iniziativa di raccoglimento e solidarietà per reagire alla strage di Parigi. "Ho inviato - dice il sindaco Leopoldo Di Girolamo - un telegramma di solidarietà al sindaco di Parigi per attestare lo sconcerto, il dolore e la vicinanza della città di Terni a questa strage assurda e del tutto immotivata. Invito i cittadini, le forze politiche e democratiche, le organizzazioni sindacali, le associazioni a partecipare all'iniziativa semplice e spontanea che vogliamo dar vita lunedì mattina, per rispondere con la mobilitazione, la partecipazione a chi, con motivazione folli e pretestuose che non trovano alcuna giustificazione in nessun credo religioso o valutazione politica, vuole condurci alla barbaria, alla disgregazione sociale, alla sopraffazione, al fanatismo. Una deriva che i tanti uomini e donne che hanno ben presente i valori della libertà, della tolleranza, della democrazia, della convivenza pacifica, sapranno respingere anche in questa occasione". Alla iniziativa parteciperanno il presidente del consiglio comunale, Giuseppe Mascio, i rappresentanti delle forze politiche, gli amministratori comunali. In numerosi hanno accolto l'invito del sindaco. Gli studenti del Briccialdi hanno cantato e suonato l'inno francese.