Primo Piano

Openday 2: Collescipoli Borgo creativo. Spazi, visione e sviluppo locale

(Ufficio Stampa) “Dopo l’open day del 24 gennaio”- dichiara l’Assessore alla cultura Giorgio Armillei- la seconda tappa del percorso condiviso sulla progettazione urbana per il riuso degli spazi rigenerati. Una strategia “aperta” agli spazi, alle idee e alla partecipazione”. Una giornata intera, quella di domani 5 giugno presso il Chiostro di santa Cecilia a Collescipoli, che vedrà il confronto sulle idee per il riuso dello stesso, in una sessione di discussione pubblica, dalle 9.30 alle 14 intorno ai temi della musica e delle imprese culturali, seguita da una seconda fase tematica pomeridiana, dalle 16 alle 19 in cui verranno approfonditi  gli assi tematici- industrie culturali e creative, sport e archeologia industriale emersi nel corso del primo Openday sul futuro di Papigno tenutosi il 24 gennaio scorso. Prosegue, quindi, l’impegno dell’Amministrazione comunale nel rafforzamento delle politiche pubbliche integrate capaci di fare sinergie e in grado di valorizzare, secondo le specifiche vocazioni, i luoghi e gli spazi del territorio. L’obiettivo è rendere operativo il Distretto Culturale quale esito di un percorso partecipato che realizzi un sistema organico di imprese localizzato in un’area, un sistema di operatori profit e no profit per i quali cultura e innovazione costituiscano i fattori di integrazione,  di scambio e crescita per la comunità. Il metodo di lavoro perseguito è quello del confronto e del coinvolgimento di interessi imprenditoriali diversi ma complementari e della ricerca di strumenti finanziari innovativi che consentano la realizzazione di queste progettualità. Il fine è rafforzare le esperienze di industria culturale della città.  Saranno presenti all’iniziativa gli Assessori alla cultura Giorgio Armillei, all’Urbanistica Francesco Andreani, al Turismo Daniela Tedeschi, allo sport Emilio Giacchetti.