Evento

Incontro-dibattito: Non si può vivere di passatempi

Incontro-dibattito: Non si può vivere di passatempi

Data

12 Ottobre 2017

Orario

18:00

Luogo

Chiesa di San Cristoforo Consulta la mappa salva data

Siamo ancora in grado di raccontare qualcosa di serio ai ragazzi?

Non ci sono grandi strategie educative, semplicemente, l’educazione, ora come tempo fa, può avvenire solo se l’adulto ha il coraggio di fare ai ragazzi una proposta molto alta, e questo vale sia per i genitori con i propri figli sia per gli insegnanti e anche per i nonni. E i giovani, ragazzi e bambini hanno il diritto che quanto viene loro trasmesso non siano banalità.
Viviamo in un mondo che ha fatto della giovinezza il senso della vita incatenandosi al mito del giovanilismo. Il risultato è che se i grandi restano eterni bambini non sono capaci di educare, cioè di far diventare adulti i bambini. Viviamo l’incredibile situazione per la quale nella società contemporanea i giovani si sentono orfani degli adulti e gli adulti si sono votati a condurre un’esistenza per la quale la massima ambizione è quella di sembrare giovani il più a lungo possibile. Così, se qualcuno muore a 70 anni si dice: “È morto giovane!”. E a un trentenne che cerca lavoro o a un cinquantenne che vorrebbe finalmente avanzare in carriera si risponde di avere pazienza che in fondo sono ancora giovani. Paradossi che investono anche il modo in cui si vive e si trasmette il Vangelo, così come, per tanti versi, il mondo della scuola.
Proviamo ad affrontare la questione insieme ad Andrea Lonardo, Direttore dell’Ufficio Catechistico di Roma e autore di Le domande grandi dei bambini, Edizioni Itaca

Andrea Lonardo è attualmente direttore dell’Ufficio catechistico e del Servizio per il catecumenato della diocesi di Roma. È nato nel 1960 a Bologna ed appartiene al clero di Roma. E' stato parroco della parrocchia di Santa Melania in Roma dal 1996 al 2006 e precedentemente vice-parroco nella parrocchia di Santa Chiara in Roma dal 1988 al 1996.
Alunno del Collegio Capranica, ha studiato Sacra Scrittura al Biblico di Roma ed all’École Biblique di Gerusalemme. Si è laureato in Filosofia presso l’Università degli Studi La Sapienza di Roma con una tesi sull’origine del potere temporale del vescovo di Roma nell’alto medioevo.
Autore di numerose pubblicazioni tra le quali “Le domande grandi dei bambini” e” La bellezza originaria. I racconti di creazione nella Genesi”.

Info utili:

L’iniziativa è stata organizzata con il patrocinio del Comune di Terni, assessorato alla Cultura