Nidi d'infanzia

Il nido d'infanzia è un servizio socio-educativo per la fascia di età 3 - 36 mesi; offre un supporto alle famiglie nell'educazione dei piccolissimi, uno spazio ideato e organizzato per la cura e il benessere dei bambini, per favorirne lo sviluppo psicofisico, le relazioni affettive, i processi di identità e autonomia, per promuovere la scoperta e la conoscenza.
Il nido è un luogo dove ogni bambino trova occasioni di gioco, di scoperta, di fare e di sperimentare, di socializzazione, di esplorazione dell'ambiente, nel rispetto dei propri ritmi evolutivi in un clima affettivamente caldo, interessante e divertente. Il bambino al nido vive la sua giornata alternando momenti di routine (il pasto, il sonno, il cambio) a momenti di gioco, individuale e di gruppo, con l'attenzione e la cura di operatori professionalmente preparati, in ambienti e spazi opportunamente strutturati.
I nidi d’infanzia comunali sono organizzati in sezioni: lattanti (3/12 mesi) e divezzi (12/36 mesi). In ognuna di esse un gruppo di educatori si pone come riferimento sia per i bambini che per i genitori. Gli spazi sono pensati e arredati per permettere esperienze quotidiane dove si coniuga il fare insieme con momenti di maggiore intimità personale: giocare insieme nell'angolo della casa, condividere bambole e colori ma anche ritrovare nel proprio lettino l'orsetto di casa e conservare nel proprio armadietto il disegno per mamma e papà.
L'inserimento al nido è uno dei momenti più delicati perché rappresenta la fase del distacco del bambino dai genitori e il suo ingresso in un ambiente e una comunità ancora sconosciuti. E' per questo che deve essere graduale e personalizzato in modo da poter rispettare le esigenze e i bisogni del bambino e della famiglia. Le fasi di inserimento prevedono una riunione preliminare con tutti i genitori sul funzionamento e la vita del nido e colloqui individuali per conoscere le abitudini, le preferenze, la storia del bambino. Per i primi giorni di frequenza è prevista la presenza del genitore, una presenza che non dovrà essere necessariamente attiva, ma rassicurante e di mediazione.
All'inizio il bambino resterà al nido per poche ore e solo quando avrà acquisito un minimo di sicurezza e di familiarità con il nuovo ambiente sarà introdotta la routine del pasto e infine quella del sonno.

SEDI CONTATTI ORARI
Peter Pan Via Fratelli Rosselli, 11 - tel.0744/404185 dal lunedì al venerdì: 7.30-17.30; mercoledì: 7.30-15.30 (2 volte al mese); sabato chiuso
Girotondo V.le G. Rossini - tel. 0744/272271 dal lunedì al venerdì: 7.30-17.30; mercoledì: 7.30-15.30 (2 volte al mese); sabato chiuso
Arcobaleno Strada delle Grazie, 4 - tel. 0744/276808 dal lunedì al venerdì: 7.30-17.30; mercoledì: 7.30-15.30 (2 volte al mese); sabato chiuso
Cucciolo Via del Mandorlo, 10 - tel. 0744/300570 dal lunedì al venerdì: 7.30-17.30; Mercoledì: 7.30-15.30 (2 volte al mese); sabato chiuso
Rataplan Via Narni, 182 - tel. 0744/812433 dal lunedì al venerdì: 7.30-17.30; mercoledì: 7.30-15.30 (2 volte al mese); sabato chiuso
Coccinella
(Nido part-time)
Via Radice - tel. 0744/300145 dal lunedì al venerdì: 7.30-14.30; sabato: 7.30-13.30