Notizia

Variante complessa: il sì della Giunta comunale

(ufficio stampa) - Nella seduta di questa mattina la Giunta Comunale ha approvato gli elaborati della variante, modificati a seguito dell’esame delle osservazioni, al Prg Parte operativa. Ora al Consiglio Comunale spetta la presa atto. Nei giorni scorsi l’assessorato alla Urbanistica aveva provveduto a trasmettere alla Regione la Parte strutturale, quale Ente competente al rilascio del relativo parere. Arriva alle battute finali così il lungo e complesso iter amministrativo avviato dalla Giunta a gennaio del 2015, quando l’Amministrazione Comunale  ha ritenuto di avviare una riflessione sul Prg, approvato nel 2008, al fine di favorirne l’attuabilità con l’intento di superare per quanto possibile le difficoltà che, in virtù della crisi economica degli anni recenti, ne hanno in qualche modo limitato l’operatività, fermo restando la conferma della validità del quadro generale delle sue previsioni per la parte strutturale ed operativa.
A dicembre del 2015 è stata adottata la variante parziale al Prg a contenuto complesso, finalizzata all’operatività del piano, alla semplificazione normativa e comprendente l’esame di richieste di cittadini ed imprese. Successivamente, nel periodo di pubblicazione della variante parziale,  sono pervenute nei termini 194 osservazioni e quindi richieste di modifiche, di cui 2 sono state archiviate su richieste  successive degli interessati, inoltre è pervenuta una richiesta di rinuncia della variante adottata e ripristino della destinazione. Le richieste formulate nelle osservazioni hanno riguardato modifiche delle previsioni urbanistiche adottate e nuove variazioni in base a quanto stabilito dalla  delibera di consiglio n, 543 del 21.12.2015 di adozione della stessa variante urbanistica.
Delle 192 osservazioni esaminate, 21 hanno riguardato le previsioni della variante adottata: di queste, 7 hanno avuto parere favorevole all’accoglimento, 10 parzialmente favorevole e 4 contrario.Delle rimanenti 171 osservazioni, che hanno interessato nuove aree, 69 hanno avuto parere favorevole all’accoglimento, 60 parzialmente favorevole, 34 contrario e 8 rinviate ad ulteriore pianificazione di dettaglio.

SPA - Ufficio Stampa/Agit