Notizia

Un appello per imprenditori a partecipare alle gare Mepa

(Ufficio Stampa/Acot) – L’assessore ai lavori pubblici Enrico Melasecche sollecita, attraverso una lettera formale inviata alle diverse associazioni di categoria, una maggiore partecipazione delle imprese del territorio per la possibile aggiudicazione degli appalti pubblici e degli incarichi professionali.
“L’amministrazione comunale – scrive l’assessore - per dare un tangibile impulso al decoro urbano, alla manutenzione delle strutture stradali e delle infrastrutture in generale, alcune delle quali ormai da anni versavano in uno stato di incuria ed abbandono, sta predisponendo un’intensa programmazione di interventi orientati alla salvaguardia del patrimonio esistente e alla sua implementazione attraverso la realizzazione di opere per migliorare la propria attrattività e favorire lo sviluppo. Non potendo accendere nuovi mutui, a causa della normativa stringente relativa al dissesto ereditato dal passato, si stanno utilizzando quelli in ammortamento da vari anni ma mai fin qui utilizzati oltre a fondi relativi a programmi specifici. Tali realizzazioni stanno richiedendo e richiederanno il coinvolgimento di aziende, imprese e professionisti per apportare il loro essenziale contributo alla rinascita della città”. Ricordando che le procedure di selezione degli operatori economici coinvolti nella realizzazione dei progetti devono avvenire nel pieno rispetto delle procedure dell’evidenza pubblica e della trasparenza, l’assessore invita tutti gli operatori in possesso dei requisiti di legge previsti per la partecipazione a gare d’appalto bandite dalla pubblica amministrazione ad iscriversi ed abilitarsi alle piattaforme elettroniche di cui il Comune di Terni si deve avvalere per la selezione dei contraenti. “In particolare – scrive Melasecche- si invita a dare la più ampia diffusione fra gli associati della possibilità di iscrizione al Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MEPA) gestito da Consip (https://www.acquistinretepa.it) come pure all’iscrizione alla piattaforma informatica Net4market raggiungibile al seguente indirizzo: https://app.albofornitori.it/alboeproc/albo_umbriadc rammentando che tali strumenti saranno gli unici attraverso cui sarà possibile partecipare alle gare d’appalto”.

 

SN - Ufficio Stampa/Acot