Notizia

"Umbria Jazz e sede Asl fondamentali per Terni"

(ufficio stampa) - "Oggi appare quanto mai retrogrado parlare di politiche e scelte regionali con una visione campanilistica  - dichiarano in una nota i consiglieri comunali di Forza Italia Francesco Maria Ferranti e Lucia Dominici - la promozione culturale e turistica del territorio regionale va fatta nel suo complesso, sostenendo le caratteristiche e le eccellenze di ogni territorio. Non siamo retorici nel sostenere che Terni e la sua provincia hanno la propria dignità e hanno le proprie eccellenze .In tal senso ha ben fatto la giunta regionale a stabilire in modo definitivo la sede della Usl 2 a Terni, cosa che poteva essere fatta già anni fa e per la quale ci siamo sempre adoperati . Allo stesso modo riteniamo - insieme al nostro deputato Raffaele Nevi e al coordinatore provinciale Sergio Bruschini -  fondamentale che l' esperienza nel Ternano di Umbria Jazz sia un elemento indispensabile in una regione che intenda crescere in modo complessivo anche dal punto di vista culturale e turistico. Sollecitiamo pertanto le parti in causa a lavorare in questa direzione e interverremo in tutte le sedi istituzionali comune, regione affinché non si compiano scelte penalizzanti per la nostra città. Certamente regione, comune e Fondazione Umbria Jazz potranno lavorare in modo congiunto e virtuoso a far sì che l' organizzazione degli eventi venga migliorata e si consolidi anche perché in soli 3 anni è 'difficile raggiungere nel ternano gli standard che la rassegna musicale raggiunge a Perugia.
 Sarà nostra premura interessare l'intero consiglio comunale di Terni di una tematica che certamente può essere patrimonio comune dell'intera assemblea".
 

SPA - Ufficio Stampa/Agit