Notizia

Tre giorni di Tributo a Sergio Endrigo

Tre giorni di Tributo a Sergio Endrigo

 

(ufficio stampa) -  "Tributo a Sergio Endrigo è una bella manifestazione, gli organizzatori sono riusciti a costruire un bel progetto, coinvolgendo tutta la città. Un risultato importante per una città che si conferma vitale e con capacità organizzative diffuse", ha dichiarato l'assessore alla Cultura Tiziana De Angelis, nel corso della conferenza stampa di presentazione della 6° edizione della manifestazione. Presenti gli organizzatori dell'associazione Terni Città Futura, gli sponsor, la Fondazione Carit. L'edizione del 2017 si presenta come un vero e proprio festival dedicato alla musica d’autore. Dal 7 al 9 settembre è  prevista la presenza di autorii storici ed emergent, di addetti ai lavori del mondo della musica italiana con l'intento di creare un contatto con il pubblico, far conoscere ed apprezzare la musica leggera d'autore e il cantautorato italiano, partendo dallo studio dell’eccezionale qualità della produzione musicale di Sergio Endrigo, artista che è stato in stretto contatto con Terni. Il format dell’edizione 2017 prevede, accanto all’evento principale del 9 settembre, una serie di incontri con personaggi di primissimo piano del panorama nazionale della discografia per reading, showcase, workshop e live che si concentreranno nei giorni di giovedì 7 e venerdì 8. L’iniziativa promossa dall’associazione Terni Città Futura, vede il patrocinio e il contributo del Comune di Terni, Regione Umbria, Camera di Commercio di Terni, Fondazione Cassa di Risparmio di Terni e Narni.
Giovedì 7. A  partire dalle 18, Il mestiere di scrivere canzioni, un incontro con alcuni tra i più importanti autori della musica italiana: Luca Angelosanti, Francesco Morettini (Mina, Renato Zero, Placido Domingo), Giuseppe Anastasi (Arisa, Emma, Michele Bravi), Federica Camba (Laura Pausini, Alessandra Amoroso, Morandi), Daniele Coro (Nek, Annalisa, Masini), Giulia Anania (Paola Turci, Malika Ayane, Moreno), durante il quale gli stessi racconteranno aneddoti e curiosità. Questa esperienza sarà particolarmente interessante per i giovani che interverranno in quanto potranno ascoltare direttamente dagli addetti ai lavori consigli su come approcciarsi alla scrittura di una canzone oggi, su quale tecnica, metodo per la scrittura di un brano di musica leggera, fino ad indagare il processo dell’ispirazione. Alle 21, al Teatro  Sergio Secci, un concerto con i loro più grandi successi.
Venerdì 8.  Sarà la volta del primo grande ospite, il maestro Peppe Vessicchio che terrà, alle 18, una conferenza  intervista con il giornalista blogger musicale Paolo Gresta (The Parallel Vision) durante la quale racconterà la sua lunga esperienza di direttore d’orchestra. Alle 21,  al teatro Secci, è previsto un concerto, dal titolo Terni canta Endrigo, presentato da Raffaele Riccardi e che vedrà protagonisti il Laboratorio Jazz del Liceo Musciale .Angeloni, Vincenzo Ritolìposi, la Fondazione Alessandro Casagrande e alcuni gruppi emergenti locali - Tribù Nahars, ControTempo, Trio Alétheia, Little Peter & The Wolf, New Direction By Nania Live Band, Giovanni Artegiani, Upnea by Sintonie Terni - che si cimenteranno con i più bei brani del repertorio di Endrigo.
Sabato 9. A piazza Europa, alle 21, si esibirà Dolcenera, accompagnata dalla sua storica band. La scelta della direzione artistica è caduta su questa artista - impegnata in questo periodo con una serie di appuntamenti live e attualmente in studio per realizzare i brani del nuovo album – in quanto amatissima dal pubblico radiofonico e televisivo e che può ritenersi senza dubbio una delle cantautrici italiane con la maggiore capacità di sorprendere produzione dopo produzione. Un' innovatrice pura dalla grande forza e determinazione vocale con un innato estro musicale, cosi come un grande talento per la scrittura e la creatività. L’evento di sabato 9 in Piazza Europa è gratuito, così come tutti gli eventi del 7 e l’8 settembre.
 

SPA - Ufficio Stampa/Agit

Galleria fotografica