Notizia

Testamento biologico: in Comune per le proprie volontà

(ufficio stampa) - In ottemperanza alle disposizioni di legge (L. 219 del 22 dicembre 2017) il Comune di Terni ha istituito il Registro delle disposizioni anticipate di volontà dei trattamenti sanitari, noto anche come registro del testamento biologico, all’Ufficio di stato civile. Un analogo registro in materia era stato già predisposto all’Ufficio Relazioni con il pubblico, sulla base del regolamento comunale approvato con D.C.C. 273 del 15.06.2015.
Dal 31.01.2018 è possibile depositare le proprie volontà e chiederne l’annotazione nell’apposito registro, recandosi personalmente all' l’Ufficio di Stato civile, in Corso del Popolo, 30, tutti i giorni dalle 9.00 alle 12.30, il martedì e il giovedì anche nel pomeriggio dalle 15.30 alle 17.30. Per informazioni rivolgersi al numero 0744 549257
Sarà necessario presentare il proprio documento di identità e indicare le proprie volontà in materia di trattamenti sanitari, il consenso o il rifiuto rispetto ad accertamenti diagnostici o scelte terapeutiche e singoli trattamenti sanitari. Sarà inoltre possibile indicare un “fiduciario”: una persona maggiorenne che possa fare le veci e rappresentare il richiedente nelle relazioni con il medico e con le strutture sanitarie. I cittadini iscritti al registro potranno in qualunque momento chiedere la cancellazione o la modifica delle proprie dichiarazioni. Il servizio è esente dall’obbligo di registrazione, dall’imposta di bollo e da qualsiasi altro tributo, imposta, diritto e tassa.

SPA - Ufficio Stampa/Agit