Notizia

Riscaldamento: posticipato lo spegnimento

(ufficio stampa) – Il sindaco Leopoldo Di Girolamo ha firmato oggi un'ordinanza per il posticipo della data di spegnimento degli impianti di riscaldamento, in considerazione delle basse temperature di questo periodo. Fino al 26 aprile i termosifoni potranno essere accesi per un massimo di 5 ore giornaliere. “La deroga oltre la data del 15 aprile, prevista dalle legge in presenza di comprovate esigenze o particolari situazioni climatiche – afferma l’assessore all’Ambiente Emilio Giacchetti - si è resa necessaria dato che negli ultimi giorni si sono verificati repentini abbassamenti di temperature che hanno causato disagio per gran parte della popolazione e allo scopo di prevenire ulteriori difficoltà che potranno essere provocate dal persistere di condizioni atmosferiche perturbate”.