Notizia

"Ripristinare eliporto a ridosso del Santa Maria"

(ufficio stampa) - Nella seduta di ieri il consiglio comunale ha approvato all'unanimità un atto di indirizzo che chiede "il ripristino urgente dell'area di elisoccorso a ridosso dell'ospedale Santa Maria". Un invito rivolto all'Azienda Ospedaliera e alla Regione dell'Umbria.
"Ho presentato l'atto nell'imminenza di un episodio avvenuto a giugno scorso - dichiara il consigliere di Terni Civica Michele Rossi - quando un mezzo di elisoccorso è stato costretto ad un atterraggio improvvisato nel parcheggio dell'ospedale di Terni perché trasportava un paziente grave. Il tema rimane di grande attualità in quanto attualmente la procedura prevede che l'elisoccorso abbia come punto di attestazione l'aviosuperficie di Maratta. E' lampante che si tratti di una situazione che mal si coniuga con le esigenze di tempestività che l'elisoccorso richiede in quanto mezzo di trasporto per le emergenze sanitarie rilevanti. E' tempo di realizzare a ridosso del Santa Maria un'area di atterraggio che in tutta sicurezza e nel rispetto delle normative consenta di assicurare quella rapidità che in alcune circostanze può salvare una vita".

SPA - Ufficio Stampa/Agit