Notizia

Piano del decoro urbano: conclusa la 1° fase

(ufficio stampa)- Si è conclusa la prima fase del piano del decoro urbano avviato dal Comune di Terni lo scorso novembre. Questi gli interventi effettuati a ritmo serrato: 1) Sostituzione di due Prunus in Piazza Solferino e avvio operazioni di potatura; 2) Collocazione fioriere di protezione di tutti gli accessi auto nell’area pedonale urbana di Piazza Solferino; 3)Bonifica apparati radicali dei tigli e sistemazione marciapiede in Piazza Solferino/Via Garibaldi; 4) Riparazione panchine rotte di Piazza Solferino; 5) Cancellazione scritte facciata BCT; 6) Riparazione pavimentazioni pregiate danneggiate in Via Garibaldi; 7) Riparazione panchine rotte di Corso Tacito; 8) Riparazione pavimentazioni pregiate danneggiate in Corso Tacito; 9) Messa a dimora di due Carpini Piramidali in Via Angeloni e riparazione fognatura danneggiata dagli appartati radicali; 10) Sostituzione panchine rotte in Via Angeloni; 11) Bonifica  delle antiche mura urbiche dei Giardini La Passeggiata; 12) Recupero delle due sfingi della ex fontana di Piazza Maggiore nei Giardini La Passeggiata – Intervento art bonus (mecenate Fondazione CARIT); 13) Recupero dell’antica  fontana ottagonale dei Giardini La Passeggiata  – Intervento art bonus (mecenate Fondazione CARIT); 14) Recupero della facciata, del portone e bonifica piante infestanti in copertura presso l’ex Chiesa della Madonna del Carmine dei Giardini La Passeggiata  – Intervento art bonus (mecenate Fondazione CARIT); 15) Cancellazione scritta Istituto d’Arte Metelli  in Via Palatucci; 16) Bonifica Porta Sant’Angelo;  17) Interventi di rigenerazione urbana Parco Ciaurro; 18) Abbattimento 6 pini pericolosi in Via Primo Maggio; 19) Cancellazione scritte Scuola Anita Garibaldi di Via I Maggio; 20) Messa a dimora di ciclamini su tutte le fioriere del centro urbano; 21) Riparazione pavimentazioni pregiate danneggiate in Via Silvestri; 22) Riparazione pavimentazioni pregiate danneggiate in Via del Comune Vecchio; 23) Installazione nuovi cestini negli ambiti d’intervento a cura di ASM Terni Spa; 24) Collocazione fioriere in Piazza San Giovanni Decollato ed eliminazione auto in sosta; 25) Nuovo posizionamento delle fioriere spostate in Piazza Duomo per eliminazione auto in sosta sul sagrato; 26) Cancellazione scritte portone d’ingresso palazzo uffici Via Croce Santa; 27) Cancellazione scritte facciata Palazzo Pierfelici in Via Roma; 28) Potature dei tigli presso il parco del Caos; 29) Potature dei tigli presso Viale Trento; 30) Riqualificazione area gioco, attrezzature e arredi del Parco di Viale Trento; 31) Ripristino funzionamento fontana Giardini Pubblici Lungonera Savoia; 32) Cancellazione scritte deturpanti ex Circoscrizione Via Puglie; 33) Potature tigli in Viale Regina Elena a Cesi.
“Prosegue secondo cronoprogramma – afferma l’assessore ai Lavori Pubblici Sandro Corradi – l’impegno degli uffici tecnici comunali sul fronte del decoro e della cura della città, priorità assoluta dell’Amministrazione comunale. Un piano da un milione di euro che costituisce il primo passo verso il recupero di un’identità e di un’immagine proprie. La conclusione dei lavori è prevista, salvo impedimenti dovuti al maltempo, entro il prossimo gennaio”.
In corso i seguenti interventi: 1) Rifacimento marciapiede di Via Primo Maggio e messa a dimora di 7 aceri; 2) Manutenzione delle facciate dello Iat di Via Cassian Bon/Via Primo Maggio danneggiate da atti di vandalismo grafico con opere di art street; 3) Programma delle potature degli alberi urbani; 4) Rifacimento dell’impianto di adduzione idrica e delle pompe della fontana maggiore dei Giardini La Passeggiata e manutenzione straordinaria; 5) Riparazione panchine giardini di Via Ippocrate; 6) Riparazione gradini percorso pedonale lungo il Nera in Via Lungonera Savoia; 7) Riparazione percorso pedonale Parco di Viale Trento.
Ad inizio anno nuovo saranno avviati i seguenti lavori: 1) Rigenerazione Giardini Furio Miselli; 2) Rigenerazione Urbana di Largo Villa Glori – in convenzione con la Fondazione Carit; 3) Rigenerazione urbana Via Nazario Sauro e Via Fratti tratti della strada, marciapiedi e essenze arboree, eliminazione vandalismo grafico con opere di art street; 4) Rigenerazione urbana di Via Borsi con messa in sicurezza tratti della strada, marciapiedi e essenze arboree; 5) Rigenerazione urbana di Via Lungonera Savoia con messa in sicurezza tratti della strada, marciapiedi e essenze arboree.
Previsto, inoltre, l'avvio, entro i primi mesi del prossimo anno, dei lavori di rifacimento stradale in alcune importanti arterie della città.

Galleria fotografica