Notizia

"Perché non è stato investito sul Centro nautico?"

(ufficio stampa) - Le consigliere del gruppo misto Doriana Musacchi e Patrizia Braghiroli hanno presentato nei giorni scorsi una interrogazione sulla situazione del lavori di valorizzazione del centro nautico di Piediluco. Le due consigliere fanno presente che la giunta regionale ad aprile 2019 aveva assegnato risorse per 800 mila euro utilizzando i canoni idrolettrici, sostengono che il protocollo di intesa tra regione, comune e federazione italiana di canotaggio prevedeva il ruolo di stazione appaltante per la regione, che però non si è presentata alle due conferenze dei servizi convocate dal comune di Terni. La regione inoltre non ha mai nominato il rup, quale soggetto che coordina le attività sul piano amministrativo. 
L'interrogazione inoltre rileva che lo studio di fattibilità della federazione di canottaggio non è stato mai approvato in quanto il comune ha espresso parere negativo sotto il profilo urbanistico ed edilizio. 
Musacchi e Braghiroli chiedono infine notizie sugli adempimenti in capo al comune e quali ragioni hanno impedito l'utilizzo dei finanzimaneti. 

SPA - Ufficio Stampa/Agit