Notizia

Masselli (FdI): "Sullo Sprar ci saranno verifiche costanti"

(Ufficio Stampa/Acot) – “L’attenzione di Fratelli d’Italia nei confronti della gestione del progetto Sprar resterà molto alta e – così come è accaduto nella precedente consiliatura – proseguiremo nel monitoraggio e nella verifica della sua efficacia attraverso un assiduo sindacato di controllo sugli atti e le azioni poste in essere, considerando l’entità complessiva dell’investimento di denaro pubblico a disposizione per l’accoglienza dei richiedenti asilo”. Lo dichiara Orlando Masselli, presidente del gruppo consiliare di Fratelli d’Italia a Palazzo Spada, in una nota diffusa stamattina. 
Masselli, in particolare, ricorda le interrogazioni e gli atti posti in essere dal precedente gruppo consiliare di FdI tramite Marco Cecconi che oggi è l’assessore che si occupa, tra le altre, delle materie attinenti lo Sprar.
“Si tratta – continua Masselli – di materie delicate, con aspetti sensibili e risorse pari a circa 5 milioni di euro in tre anni. Per questo, nelle scorse settimane, abbiamo ritenuto doveroso chiedere un accesso agli atti affinché la verifica di ogni profilo della gestione del progetto – che l’assessore ha già provveduto opportunamente a ridurre per la categoria del disagio mentale – possa essere compreso da tutti i cittadini che lo finanziano con le proprie tasse e verificato nella massima trasparenza”.
 

GLD - Ufficio Stampa/Acot