Notizia

Le notifiche delle multe più economiche tramite Pec

(Ufficio Stampa/Acot) - Le notificazioni dei verbali per le violazioni al codice della strada potranno essere inviate anche per posta elettronica certificata. In questo modo la notifica costerà ai cittadini 4 euro iva inclusa, contrariamente ai 13,08 euro necessari per l’invio del verbale a mezzo posta come avveniva finora. L’indicazione - ricorda l'assessore alla polizia municipale Stefano Fatale - viene da una delibera di giunta dello scorso febbraio e rientra nel nuovo sistema di gestione dei verbali delle multe assegnato a Terni Reti, più rapido e più economico per i cittadini e per l’Ente. La notifica dei verbali tramite PEC è obbligatoria quando è possibile conoscere un valido indirizzo di posta elettronica certificata comunicata dall’interessato o reperito presso i pubblici elenchi. La stessa Terni Reti  è stata autorizzata a stipulare convenzione con InfoCamere per  reperire gli indirizzi di posta elettronica certificata per la notificazione di verbali redatti.

 

GLD - Ufficio Stampa/Acot