Notizia

La Casa delle Donne scende in piazza contro la violenza

(Ufficio Stampa/Acot) - La Casa delle Donne del Comune di Terni organizza una serie di iniziative in occasione della giornata internazionale della donna. “Inizieremo l’8 marzo alle 17 con un corteo cittadino – dichiara l’associazione Terni Donne - che partirà da piazzale Bosco, luogo simbolico perché teatro di una terribile violenza ai danni di una donna della nostra città ed attraverserà tutta la città accompagnato dal Coro della Casa delle Donne. Un corteo – continua l’associazione – che si inserisce nel programma delle manifestazioni dello Sciopero globale delle donne, organizzato in Italia dalla rete femminista Non Una di Meno. Il corteo sarà anche l’occasione per rilanciare la nostra campagna di mappatura delle città "Si_cura la città, sicure le donne”, campagna con la quale si chiede alle donne di partecipare attivamente nell’individuazione di aree e luoghi della città in cui è possibile intervenire attivamente per renderne più sicura la fruizione da parte di tutte le cittadine e tutti i cittadini”.
Il 10 marzo la Casa delle Donne festeggia il quarto anno di attività e per questo darà vita ad una serata con inizio alle ore 19: è prevista l’esibizione del Coro della Casa delle Donne di Terni, la cena di autofinanziamento e un djset (prenotazione obbligatoria tramite mail: ternidonne@gmail.com).
Il 28 marzo alle ore 21 sarà la volta di uno spettacolo teatrale al teatro Secci dal titolo “Mi sa che fuori è primavera” tratto dall’omonimo libro di Concita De Gregorio, con la regia di Giorgio Barberio Corsetti e l’interpretazione di Gaia Saitta nelle vesti di Irina. Per assistere è necessario prenotare alla Casa delle Donne, aperta dal lunedì al venerdì dalle 15.30 alle 19.30 e il mercoledì mattina dalle 9 alle 13. Lo spettacolo è promosso da Terni Donnein in collaborazione e con il patrocinio della Regione dell'Umbria, del Centro Pari opportunità della Regione dell'Umbria e del Comune di Terni.

La Casa delle Donne fa parte della rete dei servizi del Comune di Terni per il contrasto e la prevenzione della Violenza sulle Donne con la finalità di creare uno “sportello diffuso” di orientamento e informazione sui servizi territoriali disponibili (sportelli di ascolto, Centri Antiviolenza, Case di Accoglienza e Casa Protetta ad indirizzo segreto).

 

SN - Ufficio Stampa/Acot