Notizia

Iniziative per la Giornata internazionale contro l'omofobia

Per la Giornata Internazionale contro l’omofobia, la transfobia e la bifobia, il 17 maggio, Esedomani Terni – associazione LGBTQI della città di Terni, organizza una serie di iniziative, patrocinate dal Comune di Terni.
La prima, prevista dalle ore 18.30 alle 20 di giovedì 17 maggio al piazzale del CAOS, Centro arti opificio Siri, segna la conclusione del progetto "Cuori Aperti" sviluppato intorno ad un grande cuore rosso presente nella biblioteca comunale di Terni dal 14 maggio.
“Il cuore, simbolo universale dell’amore – dichiarano gli organizzatori – si animerà e vivrà di parole, frasi, opinioni sull’omosessualità, la transessualità e la bisessualità che vi chiederemo di lasciarci e che leggeremo durante la serata del 17 maggio al piazzale del Caos”.
Sempre durante l’appuntamento pomeridiano di giovedì si esibirà il coro  Stranivari con canti dedicati alla tematica della giornata.
Venerdì 18 maggio invece l’ appuntamento consiste in due concerti e un Dj Set che si terranno al Centro sociale “Germinal Cimarelli” a partire dalle ore 22.  Ad aprire la serata, il Coro Stranivari seguito dal gruppo NUR vincitore dell’edizione del 2017 del Festival Rock “L’Umbria che Spacca”.

La data prescelta per celebrare Giornata Internazionale contro l’omofobia, la transfobia e la bifobia, coincide con il 17 maggio del 1990 quando da parte dell’Organizzazione Mondiale della Sanità l’omosessualità viene rimossa dalla lista delle patologie mentali. “Nonostante questo – dichiara l’associazione Esedomani Terni - ancora oggi le persone omosessuali, transessuali e bisessuali sono oggetto di crimini d’odio e discriminazioni nel mondo e da qui nasce il bisogno sempre più forte di contrastare discriminazioni sessuali o razziste a favore di una condivisione d’amore e uguaglianza".

 

SN - Ufficio Stampa/Acot