Notizia

"I documenti dei medici sostegno alla difesa del Santa Maria"

(ufficio stampa) – “Faccio miei i contenuti dell’atto prodotto dalla Cisl regionale medici e del documento intersindacale dei segretari aziendali delle organizzazioni sindacali della dirigenza medica e sanitaria dell’ospedale Santa Maria (Aaroi, Anaao, Cgil medici, Cgil F.P., Cimo, Fassid, Uil medici, Cisl medici) – dichiara il presidente della 2^ commissione consiliare Orlando Masselli (FdI) - che ho voluto far pubblicare nel sito istituzionale dell’ente vista la loro rilevanza. Questi documenti, insieme all' atto votato dal Consiglio Comunale sulle tematiche della sanità, sono stati alla base del confronto di lunedì scorso in 2 commissione durante il quale è stata affermata la ferma volontà di tutta la compagine politica di tutelare l’ospedale di Terni con azioni determinate a preservarne e accrescerne le funzioni, intervenendo con risolutezza anche nei confronti della Regione. Gli atti sono a disposizione di tutti i cittadini perché su questi temi così cruciali e importanti ci sia la massima condivisione ed il più ampio coinvolgimento. Ribadisco ancora una volta la determinazione a mantenere alta l’attenzione sull’ospedale ternano, per difenderne l’ autonomia e le professionalità, confermando la volontà di proseguire nella direzione di un serrato percorso che porti la città tutta ad essere protagonista del suo futuro in termini di sanità e salute”.