Notizia

"Fare chiarezza su Arpa a Terni"

(Ufficio Stampa/Acot) – Fare chiarezza sulla riorganizzazione di Arpa Umbria e sulle sue conseguenze per il territorio ternano. E’, in sostanza, quanto chiedono al sindaco e alla giunta, attraverso una proposta d’atto d’indirizzo, prima firmataria Valeria Masiello, alcuni consiglieri del gruppo del partito Democratico. Oltre alla Masiello l’atto è stato firmato da Sandro Piermatti, Jonathan Monti, Michele Pennoni, Fabio Narciso, Valdimiro Orsini e Sandro Piccinini.
Con la proposta d’atto d’indirizzo si chiede all’esecutivo di palazzo Spada di riferire sulla situazione in consiglio, di formalizzare la posizione del sindaco e della giunta e di avviare un’interlocuzione con la Regione.
Infine si chiede di “valorizzare il territorio ternano con una sede dipartimentale a Terni a tutela dell’ambiente e della salute dei cittadini, anche tramite la necessaria autonomia nell’ambito degli indirizzi generali e con capacità operativa in grado di garantire interventi adeguati”.

GLD - Ufficio Stampa/Acot