Notizia

Estensioni per le società sportive che investono

(ufficio stampa) – Il consiglio comunale ha approvato, con 18 voti, 6 contrari e 2 astenuti,  un atto di indirizzo che richiede l’estensione delle convenzioni con le società sportive a  fronte di investimenti.
“L’atto di indirizzo – ha detto l’assessore allo Sport Elena Proietti – nasce dal fatto che l’Amministrazione Comunale ha dovuto tagliare, per il noto stato finanziario dell’Ente, i contributi alle società sportive ma ha deciso di dare una opportunità. Queste infatti potranno fare investimenti sugli impianti per almeno 50 mila euro dopo aver presentato un progetto, a fronte di questo l’Amministrazione Comunale potrà allungare le convenzioni. Non è una proroga automatica e generalizzata ma sarà una valutazione caso per caso”.
Il presidente della seconda commissione Orlando Masselli (Fdi) ha detto che è stato fatto un lavoro radicale e trasversale, con questo atto viene messo a disposizione delle società una possibilità in più, riceveremo in audizione tutte le società sportive che lo richiederanno. La commissione ha anche predisposto un emendamento per ampliare i beneficiari e che prevede la possibilità di coinvolgere oltre al Credito Sportivo anche le società specializzate terze che effettuano l’investimento in riqualificazione, miglioria, efficienza energetica degli impianti o fornitura di beni durevoli.
E’ stata definita una tabella per allungare le convenzioni sulla base dell’entità dell’investimento. La commissione ha incluso la possibilità di chiedere garanzie accessorie".
Marco Cozza (M5s) ha ufficializzato l’astensione dei Cinque stelle,  in quanto “non convicono alcuni punti come l’esame caso per caso delle proroghe, esame che verrà fatto dalla giunta”.

SPA - Ufficio Stampa/Agit