Notizia

Da Mantova a Terni arriva il Vocabolario europeo

Da Mantova a Terni arriva il Vocabolario europeo

(Ufficio Stampa/Acot) - Nell’ambito della rassegna Il Volto d’Europa, venerdì 9 febbraio (ore 17 sala videoconferenze) arriva a Terni, in biblioteca comunale, il Festivaletteratura di Mantova con “Vocabolario Europeo. Le parole (d) autori 2018-2017” a cura di Giuseppe Antonelli e Matteo Motolese. Il libro, distribuito gratuitamente durante il Festival e consultabile on line, è il risultato di dieci anni di lavoro “durante i quali – scrivono i curatori – è stato chiesto a 97 scrittori di 31 lingue diverse di indicare una parola che per loro fosse particolarmente significativa. 74 parole provengono da 18 delle 24 lingue ufficiali dell'Unione Europea, 9 da 6 lingue regionali o minoritarie dell'Unione (come il basco e il catalano per la Spagna; lo scozzese e il gallese per la Gran Bretagna; il sardo e il siciliano per l’Italia); 15 da 8 lingue di paesi che dell'Unione non fanno parte ( dal turco al russo, dall’islandese al serbo fino al romancio, lingua nazionale della confederazione elvetica). E’ così che è nato il Vocabolario europeo: un vocabolario del tutto particolare che invece di spiegare le parole le racconta".“È la voce dell’Europa – affermano- che risuona in queste pagine. Con la sua ricchezza, le sue sfumature, la fragile bellezza della sua diversità. Mettere insieme parole provenienti da diverse lingue d’Europa vuol dire dare corpo a un’idea perseguita con ostinazione dall’Unione Europea. L’idea del multilinguismo e della pluralità come valore.” Ripartire dal libro per eccellenza, il vocabolario, per costruire una nuova identità collettiva - affermano gli organizzatori della rassegna - ci sembra proprio un’ottima idea". All'incontro intervengono Alessandro Della Casa, segreteria generale Festivaletteratura Mantova e Matteo Motolese, docente di linguistica italiana a La Sapienza di Roma.
Il Volto d’Europa è una rassegna letteraria sul tema dell’identità europea giunta alla seconda edizione, organizzata dal centro Europe Direct di Terni in collaborazione con biblioteca comunale di Terni che quest’anno si arricchisce del supporto del festival Encuentro e dell’Istituto superiore di studi musicali G.Briccialdi di Terni. Dopo l’incontro sul Vocabolario europeo di febbraio si passerà all’appuntamento di marzo (giovedì 29 ore 17 caffè letterario bct) con una lezione-concerto di chitarra flamenca d’autore.

 

 

SN - Ufficio Stampa/Acot