Notizia

Consiglio comunale, sei sedute da lunedì a sabato

(Ufficio Stampa/Acot) – Il consiglio comunale tornerà a riunirsi da lunedì 25 settembre, nuovamente con la modalità della convocazione settimanale. Il presidente Mascio ha infatti convocato le sedute per l’intera settimana da lunedì a sabato. In particolare il consiglio comunale è convocato lunedì 25, martedì 26, mercoledì 27, giovedì 28 e venerdì 29 settembre con inizio della seduta in programma alle 15.30 a Palazzo Spada, infine è convocata anche una seduta per sabato 30 settembre con inizio alle ore 10. Per tutte le sedute è stato concordato il medesimo ordine del giorno. I punti verranno dunque esaminati ad esaurimento, iniziando da quello aperto sull’esame delle osservazioni dei cittadini e delle imprese alla variante complessa al Prg, che probabilmente impegnerà il consiglio sia nella seduta di lunedì che in quella di martedì. A seguire il consiglio comunale discuterà l’atto d’ indirizzo della prima commissione consiliare per le opere di prima urbanizzazione e previsione PRG; a seguire la discussione e la votazione sulla revisione straordinaria delle partecipazioni pubbliche ai sensi dell’art. 24 D.lgs. 175/2016; la discussione e la votazione del bilancio consolidato 2017 (esercizio 2016) del Comune di Terni; i corrispettivi per la cessione in proprietà delle aree già concesse in diritto di superficie all’ATER (Art. 31 Legge 448/98); l’affidamento della riscossione coattiva delle entrate comunali, tributarie e patrimoniali, all'ente nazionale della riscossione agenzia delle entrate – riscossione; l’approvazione del regolamento comunale per l’istituzione del servizio di ispettore ambientale; la proposta di modifica della seconda commissione consiliare,  sul regolamento del consiglio comunale per la concessione di beni immobili a terzi; la discussione di un atto d’indirizzo della terza commissione consiliare sulla convocazione dei vertici Acea per la dismissione dell’inceneritore e la discussione di un altro atto d’indirizzo sugli impianti d’incenerimento (Cavicchioli, Chiappini, Ricci, Bencivenga). Saranno poi discussi altri due atti d’indirizzo in materia d’ambiente. Al punto successivo è ancora iscritta la discussione e la votazione del nuovo regolamento del consiglio comunale e quindi il punto relativo alla vendita delle quote di Farmacia Terni srl, mediante gara a doppio oggetto. Infine il consiglio comunale è chiamato a discutere su altre 19 proposte di altrettanti atti d’indirizzo.

Come di consueto le sedute del consiglio comunale saranno trasmesse in diretta streaming dal sito web del Comune di Terni e in diretta radiofonica da Mep Radio (FM 95.6).

GLD - Ufficio Stampa/Acot