Notizia

“Avvio dell’anno positivo anche per il lavoro fatto”

(ufficio stampa) - “L'avvio del nuovo anno scolastico è stato sicuramento positivo - afferma l’assessore alla Scuola Tiziana De Angelis –  e di questo voglio esprime un sentito ringraziamento ai docenti e ai dirigente scolastici per la partecipazione e l'impegno messo in campo. La collaborazione e la sinergia tra il Comune e il mondo della scuola inoltre rappresenta un capisaldo per la costruzione di quel sano rapporto di cooperazione e di incontro che sta alla base di una scuola aperta, solida e inserita nel tessuto sociale e aggregativo dell’intero territorio.  Tutti noi lavoriamo affinché la scuola abbia un ruolo primario, dovuto a una istituzione che ha il compito fondamentale di formazione ed educazione nella nostra società e nel nostro Paese.
Voglio ricordare l’incontro che l’Amministrazione ha tenuto con le scuole svolto ad agosto per sostenere l'azione educativa ed in cui è emersa l’ottima intesa sugli obiettivi raggiunti e su quelli da raggiungere. La riunione è stata voluta dall’assessorato  per fare il punto su quanto concretamente realizzato e sulla pianificazione dei futuri interventi da effettuare, partendo dalle stesse richieste delle scuole e si è svolta in un clima di collaborazione fattiva, lo stesso che ha portato al conseguimento di buoni risultati”. Per consentire un sereno avvio del nuovo anno formativo il Comune e le istituzioni scolastiche si sono concentrati definendo alcune azioni nell’ambito della logistica di diversi plessi e della didattica. A livello logistico, uno degli interventi più rilevanti, è stato il trasferimento della scuola primaria Carducci all’Ipsia. Importanti azioni manutentive sono state effettuate nella direzione didattica Mazzini. Sono stati risolti i problemi legati alla via di fuga non a norma nella scuola Primaria di Gabelletta. La scuola Trebisonda è passata da paritaria comunale a statale, entrando a far parte dell’Istituto Comprensivo Oberdan.
"Sul fronte della didattica  - conclude l'assessore De Angelis - l’Amministrazione è sempre pronta ad accogliere le numerosissime richieste di collaborazione dalle diverse scuole della città, garantendo la disponibilità  a contribuire in termini di coorganizzazione nella realizzazione delle progettualità espresse".

 

SPA - Ufficio Stampa/Agit